CONDIVIDI
Daniel Ricciardo (©Getty Images)

Nel torpore pre-natalizio privo di notizie degne di nota, ecco scoppiare una bomba che potrebbe rendere le vacanze invernali di Bottas un po’ meno tranquille del previsto. Parlando a BBC Radio 5 Live, il direttore generale Mercedes Toto Wolff ha ipotizzato una prossima sostituzione. Il sorridente Ricciardo proprio al posto del più compassato finnico, buon pilota ma privo del plus del campione, abbastanza anonimo in tutto e per tutto non fosse per la sua presenza nei rotocalchi di casa perché sposato con la nuotatrice olimpionica Emilia Pikkarainen.

“Certo ci piacerebbe continuare con la coppia attuale, dunque con Hamilton affiancato a Valtteri, tuttavia devo ammettere che il mercato per il 2019 si preannuncia piuttosto eccitante”, ha rivelato l’austriaco facendo presagire che qualcosa comunque sta bollendo in pentola. “Molti giovani piloti hanno accumulato esperienza e maturità nelle ultime stagioni ed è proprio questo il profilo che ci interessa, inoltre da qui a 12 mesi qualcuno, ad esempio Daniel potrebbe essere disponibile. Prima di fare questo passo però, dovremo vedere come va la prima parte di campionato”, ha proseguito aggiungendo pressione al driver di Nastola. “Per il momento ci stiamo concentrando sulla W09. Vogliamo che sia sufficientemente competitiva da poter lottare per il titolo. Successivamente cominceremo a pensare all’avvenire”.

Anche Ham in bilico

Il boss di Stoccarda ha quindi dichiarato di essere in forse anche per il secondo nome da schierare. “Stiamo negoziando con Lewis per un contratto a lungo termine. La speranza è che accetti di proseguire con noi”, ha detto il 45enne.

“Sebbene abbia mostrato l’intenzione di restare, da parte nostra dovremo farci trovare pronti davanti a qualunque evenienza. Essendo uno spirito libero potrebbe infatti decidere  di lasciare la F1 per diventare un imprenditore nel campo della moda. So che per ora la considera soltanto un hobby, ma chissà, fra qualche tempo…”, la conclusione concreta di Wolff che magari potrebbe chiamare a Stoccarda pure l’altro uomo Red Bull Max Verstappen.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori