CONDIVIDI
Charles Leclerc (©Ferrari Twitter)

F1 | Test Abu Dhabi 2, Leclerc in palla con la Ferrari

Charles Leclerc ha cominciato alla grande la sua nuova avventura da pilota Ferrari sul circuito di Yas Marina, dove si stanno disputando i test voluti dalla Pirelli per sviluppare le gomme del prossimo anno. Salito sulla SF71-H mercoledì mattina, il monegasco è stato da subito il più rapido e a metà giornata vanta un crono di 1’36″559, di già più rapido di quello registrato martedì da Sebastian Vettel, e 54 giri all’attivo.

Alle sue spalle il francese Pierre Gasly al debutto sulla Red Bull, quindi il costante Lance Stroll, che sta stupendo tutti con la Racing Point. Quarto con il tempo di 1’38″590 Valtteri Bottas su Mercedes con ben 78 tornate completate, nel pieno rispetto della tradizione di Stoccarda che vuole i suoi driver il più a lungo possibile in azione in fase di test. Assente dalla F1 dal GP degli Stati Uniti del 2017 Daniil Kvyat ha esordito, nuovamente, sulla Toro Rosso che nel 2019 lo vedrà gareggiare assieme all’ex F2 Alexander Albon.

Sesto con un 1’39″240 il collaudatore della Renault Artem Markelov, quindi in Junior Haas Louis Delatraz, ancora più lento con un 1040″240. Ottavo Carlos Sainz alla sua prima apparizione con la tuta McLaren, quindi l’italiano Antonio Giovinazzi che oggi ha preso il posto di Kimi Raikkonen alla guida dall’Alfa Romeo Sauber.

Ultimo del gruppo Robert Kubica con un 1’44″208 altissimo. Nel pomeriggio Il polacco della Williams cederà il sedile all’inglese George Russell.

Classifica provvisoria seconda giornata di test F1 Abu Dhabi:

1 Charles Leclerc Ferrari SF71H 1’36.559 54
2 Pierre Gasly Red Bull RB14 1’37.976 63
3 Lance Stroll Force India VJM11 1’38.044 47
4 Valtteri Bottas Mercedes F1 W09 EQ Power+ 1’38.590 78
5 Daniil Kvyat Toro Rosso STR13 1’38.862 52
6 Artem Markelov Renault R.S.18 1’39.240 47
7 Louis Deletraz Haas VF-18 1’40.154 51
8 Carlos Sainz McLaren MCL33 1’40.383 59
9 Antonio Giovinazzi Sauber C37 1’40.435 41
10 Robert Kubica Williams FW41 1’44.208 39

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori