CONDIVIDI
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Sono io il mio nemico”

In una conferenza Ferrari presa d’assalto dai media di tutto il mondo, Sebastian Vettel non ha potuto fare altro che rispondere alle tante domande su quanto è accaduto nella settimana di pausa dopo Monza, ossia l’avvicendamento per il 2019 da Raikkonen a Leclerc. Il tedesco né troppo infastidito, né troppo contento sulle questione riguardanti altri ha liquidato velocemente la tematica.

Per adesso non penso a cosa accadrà l’anno venturo” ha affermato il quattro volte iridato. “E’ comunque una grande opportunità per Charles. Essendo nel programma junior  della scuderia da tempo, è positivo che possa progredire”.

Per il driver di Heppenheim il fatto che il monegasco sia poco più che teenager non rappresenta un problema. “Se si ha talento e si è veloci l’età non conta. Kimi ne è la dimostrazione. Come detto Charles si merita questa opportunità, ma non è il momento di focalizzarsi sul prossimo campionato”.

Da sempre considerato come uno dei pochi piloti del paddock in sintonia con Iceman Seb ha riconosciuto: “Per me è un amico, con lui non ci sono mai state incomprensioni e il rispetto è reciproco. Sono dunque un po’ triste. Con Leclerc le dinamiche saranno differenti, l’obiettivo invece resta aiutare la scuderia“.

La debacle italiana

Vettel ha in seguito commentato il suo recente weekend in Brianza e quel primo giro che lo ha costretto a recuperare dal fondo griglia. “Non è stato bello quello che è successo, ma perlomeno sono riuscito a continuare e a chiudere a punti. E’ stata una delusione, tuttavia è giusto guardare avanti. Poi, è normale che in alcuni round si senta che si poteva fare meglio. Fino ad ora il mio GP più brutto è stato la Germania. Avrei voluto vincere, ma è andata come è andata. Ciò che conta è aver capito e spiegato subito cosa non ha funzionato”.

Per concludere, parlando della possibilità di centrare il mondiale Sebastian ha sostenuto: “Hamilton è l’uomo da battere, però sono io il mio nemico. Solo pensando a noi e facendo tutto bene potremo portare a casa il titolo“.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su  Google News.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori