CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Non voglio lasciare la Ferrari”

Che sia una promessa o una minaccia sta al singolo fan Ferrari deciderlo, ad ogni modo, archiviata l’ennesima brutta figura rimediata in Giappone Sebastian Vettel ha fatto sapere di non avere la benché minima intenzione di lasciare Maranello per l’altrove.

Non andrò via dal Cavallino“, il suo messaggio prima di uscire dal circuito di Suzuka riportato dalla Bild. “Io faccio parte del team, dunque voglio questo e nient’altro.  Penso che abbiamo del potenziale. Certo, le ultime gare non sono andate bene per noi e abbiamo reso la vita facile alla Mercedes, ma lo spirito interno al gruppo è buono”.

Seppur ormai si trovi a 67 punti di distacco dalla vetta delle generale nelle mani di Lewis Hamilton, il tedesco vuole credere ancora nel mondiale. “Ovviamente ora è più difficile, ma cosa abbiamo da perdere?”, la sua domanda retorica. “Da parte nostra continueremo a dare il massimo e a imparare dalla vettura“.

La strigliata dalla concorrenza

Sicuramente se si pensa al suo cachet e a come si era presentato in Ferrari, il 31enne si è rivelato finora una delusione. Incapace di raccogliere ancora qualcosa di valore, il quattro volte iridato, è stato pizzicato pure da colui che praticamente l’ha portato nel gruppo Red Bull, alias Helmut Marko.

Lo consideravo uno dei favoriti alla vittoria finale, ma ha commesso diversi errori che mi hanno contrariato“, ha confidato a Laola1 con tono da padre putativo. “A colpirmi, comunque, è stato anche l’atteggiamento della Rossa in alcuni frangenti. Vedendo come la Mercedes ruota tutta attorno ad Ham, avrebbe potuto agire di conseguenza e ad esempio in Austria scambiare le posizioni e dire a Raikkonen di farsi passare, piuttosto che mandare prima in pista Kimi nelle qualifiche di Monza. Adesso Seb non ha più diritto di sbagliare, sebbene anche se farà tutto perfetto la vedo dura per il titolo”, ha concluso rammaricato per la quasi sicura sconfitta del suo ex pupillo.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News