CONDIVIDI
Sebastian Vettel (Getty Images)

Il terzo posto raccolto nel GP di Abu Dhabi da Sebastian Vettel alle spalle delle due Mercedes è il quadro perfetto di quella che è stata la stagione della Ferrari. Sempre lì nella top 3, ma mai davvero incisiva, soprattutto dal Belgio in avanti. Una tesi che il tedesco al termine del weekend ha perfettamente sposato.

“Nel complesso è stato un mondiale positivo. Lo definirei soddisfacente anche se non abbiamo vinto e non ci siamo dimostrati abbastanza competitivi. Non va comunque dimenticato dove eravamo nel 2016. Abbiamo fatto grandi progressi e ci siamo battuti onestamente con le Frecce d’Argento”, il commento del quattro volte iridato. “A volte sono arrivati risultati a sorpresa come la vittoria in Ungheria, in alcuni casi non ho visto il traguardo quando avrei potuto fare bene e viceversa. Insomma, è andata così e va accettato”.

Passando invece alla corsa, che l’ha visto sempre solitario ha analizzato: “Nei primi due giri ho creduto di poter stare con Bottas ed Hamilton, ma poi non è stato più possibile visto che tra rettilineo e terzo settore erano davvero veloci. Devo dire che lo stint conclusivo con le supersoft non è stato male”.

Rispondendo in seguito a chi gli chiedeva se senza l’incidente di Singapore il suo mondiale sarebbe stato diverso, o con maggiori possibilità di vittoria finale Seb ha dichiarato con onestà: “Sicuramente non andare a punti mi ha penalizzato, tuttavia è giusto riconoscere che la scuderia di Stoccarda è stata di un altro livello”.

Come detto la corsa di questa domenica del campione di Heppenheim è stata senza infamia e senza lode. Priva di sussulti o momenti in cui si poteva ipotizzare un ricongiungimento almeno con Ham, la sua è stata una gara in difesa che ha ad ogni modo consentito alla Ferrari di salire nuovamente sul podio e a sé stesso di aggiudicarsi la piazza d’onore nella generale piloti.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori