CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1| Sebastian Vettel: “Abbiamo tre problemi”

Se la Ferrari vorrà davvero reggere il passo della Mercedes, dovrà rimboccarsi le maniche e risolvere almeno le sue tre principali pecche. Questo il Sebastian Vettel pensiero a chiusura dei test stagionali del Montmelo, quando prendendo a mo’ di esempio il recente GP di Spagna ha evidenziato le pecche che stanno rallentando la Scuderia,ad oggi ferma a 78 punti nella generale marche contro i 95 delle Frecce d’Argento.

“Domenica scorsa non siamo stati abbastanza veloci. Non vedere questo problema sarebbe da ciechi. Soprattutto nel primo stint non avevo passo”, ha argomentato severo. “Secondariamente non siamo riusciti ad interpretare bene le gomme nuove, quindi dovremo fare in modo di recuperare sotto questo aspetto. In ultimo è mancata l’affidabilità Raikkonen ha accusato un guasto al motore ed è stato costretto al ritiro. Alla luce di tutto questo direi che non ci sono scuse”.

Speranza nelle novità

Ormai staccato di 17 lunghezze da Lewis Hamilton Seb non ha nascosto di fare affidamento sugli aggiornamenti che la Rossa porterà per Montecarlo. “L’ho ripetuto più volte, il team è forte e abbiamo un grosso potenziale, ma credo sia necessario assicurarsi di trovare una soluzione a ciò che non funziona”, ha proseguito il 30enne. “Quella del Montmelo è stata una gara negativa, quindi è importate capire il motivo e cosa si può fare per i round successivi. Come tutti avremo a disposizione degli update nel Principato e magari le coperture si adatteranno meglio alla SF71-H. Lo scorso anno eravamostati competitivi, tuttavia non dobbiamo dimenticarci che veniamo da una corsa in cui siamo stato battuti sul campo”.

A quanto pare la sessione a disposizione di Vettel è stata utile per fornire alla squadra di Maranello delle idee da trasformare in realtà. “E’ stato positivo poter rivedere quanto fatto su questa pista. Adesso starà a noi agire”, ha poi chiosato.

Chiara Rainis