CONDIVIDI
Maurizio Arrivabene (©Getty Images)

F1 | Rivoluzione in Ferrari, Maurizio Arrivabene alla Juventus?

La prematura scomparsa del Presidente Sergio Marchionne potrebbe aver scatenato un effetto domino in Casa Ferrari. Così dopo l’arrivo della premiata ditta ai vertici aziendali di Louis Camilleri e John Elkann, un ribaltone potrebbe scuotere la squadra corse.

A seguito dell’annuncio della defenestrazione del direttore generale della Juventus Beppe Marotta a causa, forse, del suo rapporto teso con il presidente Andrea Agnelli o comunque di presunte incompatibilità con le vedute della società, ha cominciato a circolare l’ipotesi di un ruolo importante a Torino per l’attuale team principal della Rossa Maurizio Arrivabene.

Nelle ultime ore, e specialmente all’indomani della vittoria dei bianconeri sul Napoli, la voce di questo possibile avvicendamento si è fatta sempre più largo. L’ipotesi  non è del tutto campata in aria se si pensa che il manager bresciano è da molto tempo legato alla famiglia dell’Avvocato e il suo nome è presente tra quelli che la Exor, la holding che gestisce i gruppi appartenenti agli Agnelli, ha depositato nell’elenco dei candidati al nuovo Consiglio d’Amministrazione della società bianconera, del quale fa già parte dal 2012.

Malgrado le parole recenti del Presidente circa la volontà di dare più potere a Pavel Nedved e a Fabio Paratici, tra gli artefici dell’ingaggio di Cristiano Ronaldo, le chance di vedere il responsabile del muretto di Maranello negli uffici del capoluogo piemontese, sembra ugualmente plausibile.

A proposito di F1,  invece, il boss ha concluso il weekend di Sochi con mezzo sorriso.

“Rispetto al modo in cui ci siamo comportati su altri circuiti, in Russia ci è mancato qualcosa, quindi non siamo riusciti a ridurre il gap nella generale dalla Mercedes. Sulla carta, la prossima gara in Giappone dovrebbe avere caratteristiche molto simili a quella di Silverstone, quindi a Suzuka avremo un’indicazione più precisa sul potenziale della nostra vettura”, la sua considerazione sul GP sul Mar Nero concluso in terza piazza con Vettel e in quarta con Raikkonen.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su  Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori