CONDIVIDI
Sauber Alfa Romeo C37 (©Sauber Official)

Con un video da poco più di 1′ è stata presentata la nuova ed emblematica Sauber targata Alfa Romeo. In linea con il regolamento attuale, l’auto progettata da Eric Gendelin e Luca Furbatto si contraddistingue per un muso dotato di due bocche per l’aria e per la sospensione anteriore in stile Mercedes 2017, quindi push rod. Per quanto concerne le pance l’apertura dei radiatori è posta in basso e il retrotreno riprende quello della nuova Red Bull.

Sul fronte colori, abbandonata la livrea blu e oro, si è passati al bordeaux e bianco. A spiccare soprattutto il gigante logo del Biscione e il nome della Casa di Arese be visibile sulle tute dei due piloti.

“Sono orgoglioso che un marchio storico così importante abbia scelto noi per riproporsi nel nostro sport”, ha dichiarato il team principal Frederic Vasseur. “Il nostro obiettivo è chiaro. Vogliamo recuperare il gap rispetto agli altri e migliorare le nostre prestazioni man mano. Negli ultimi mesi abbiamo lavorato duramente allo sviluppo della C37, con l’impiego di molte risorse. Sono convinto che Marcus Ericsson e Charles Leclerc formeranno una coppia perfetta, essendo il primo un esperto e il secondo un rookie promettente. Per lo svedese si tratterà della quarta stagione con noi. È un elemento importante della squadra e grazie alla suo know how riesce a fornire feedback tecnici molto precisi. Per quanto riguarda il monegasco, ha dimostrato di avere talento nelle categorie minori e merita di essere al via di questo campionato di F1″.

“La filosofia alla base della monoposto 2018 si discosta in modo significativo da quella su cui si fondava la C36. L’aerodinamica è notevolmente diversa e in generale vi sono numerose novità. Siamo sicuri che questa nuova concezione offrirà maggiori opportunità e ci consentirà di progredire anche grazie al motore Ferrari aggiornato”, il commento del direttore tecnico Jörg Zander.

Chiara Rainis