CONDIVIDI

F1 | Presentata online la nuova Red Bull RB15

Niente conto alla rovescia e nemmeno un misero video di presentazione. Alle 12.50 ora italiana è comparsa sulla pagina Twitter della Red Bull un’immagine solitaria, a cui è succeduta una breve gif di quella che sarà la vettura con cui la scuderia energetica si metterà alla caccia dell’iride che gli manca dal 2013 con Sebastian Vettel.

Non sappiamo se a la livrea verrà confermata, ad ogni modo il blu scuro resta preponderante, ma a colpire è il tono di rosso, q quanto pare celebrativo della fresca partnership con la Honda dopo anni di legame con il motorista Renault.

Unico colore diverso il bianco Aston Martin che si staglia soprattutto sull’alettone dove compare ampio il logo.

Al momento la monoposto si trova a Silverstone dove già questo mercoledì mattina ha mosso i primi passi la Mercedes W10 con Valtteri Bottas. Come l’auto tedesca anche quella austriaca sarà impegnata nel pomeriggio per il classico filming day, ovvero una sessione sprint per un totale di 100 km per verificare il corretto funzionamento del mezzo.

Oltre al fornitore della power unit, la Red Bull ha cambiato parzialmente anche la formazione. Al fianco di Max vErstappen non ci sarà più Daniel Ricciardo, bensì il francese Pierre Gasly.

Intanto la squadra si trova a Silverstone, stessa sede in cui ha fatto lo shakedown la Mercedes W10, perché nelle prossime ore la RB15 dovrebbe compiere i primi metri in pista sfruttando i 100 chilometri concessi per regolamento alle squadre per fare il filming day.
Sempre in Casa austriaca questa mattinata Daniil Kvyat è sceso in pista con la nuova Toro Rosso STR14 sul circuito di Misano Adriatico per lo shakedown.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori