CONDIVIDI
(Pastor Maldonado (©Pastor Maldonado Twitter)

Motorsport |Pastor Maldonado alla 24 Ore di Daytona!

Di lui si erano perse le tracce o quasi. Dopo l’uscita brutale dalla F1 a campionato 2016 quasi iniziato, quando invece era convinto di avere un sedile certo alla Lotus, salvo dover fare i conti con la crisi petrolifera e il crollo del suo patrocinatore personale PDVSA, Pastor Maldonado era praticamente sparito dal radar delle competizioni facendo solo una breve apparizione nel paddock di Montecarlo dello stesso anno e quindi rientrando nel mondiale endurance nel 2018 senza grossi risultati.

Questo mercoledì però è arrivata una notizia rumorosa che lo riguarda. Come Fernando Alonso, suo ex avversario nella massima serie, anche il venezuelano parteciperà alla 24 Ore di Daytona del mese prossimo su iniziativa del team DragonSpeed che ha deciso di raddoppiare il suo programma per la corsa. Ad attendere il vincitore del GP di Spagna del 2012 con la Williams ci sarà dunque la  ORECA-Gibson 07 LMP2 con cui appunto disputerà il round di apertura del Campionato IMSA SportsCar nel weekend del 26 e 27 gennaio.

A dividere l’abitacolo con il 33enne ci sarà Roberto Gonzalez, suo compagno di squadra anche nel WEC.

Elton Julian, boss della scuderia, ha confidato a Motorsport.com che sarebbe stata loro intenzione schierare anche un altro ex del Circus, ovvero Anthony Davidson, ma a causa delle regole 2019 non sarà possibile.

La vettura dovrebbe arrivare negli Stati Uniti da Shanghai, dove il mese scorso si è disputata la 6 Ore, il prossimo 1 gennaio nella speranza di poter usufruire dei test pre evento in programma dal 4 al 6 gennaio.

Accanto alla ORECA la DragonSpeed ha registrato anche il prototipo utilizzato nella European Le Mans Series da Nicolas Lapierre, Ben Hanley, Henrik Hedman e James Allen.

A proposito di Allen, il 22enne, ancora in fase di apprendistato e reduce dai 2 appuntamenti del Fuji e di Shanghai con una LMP1 preparata dalla BR Engineering, prenderà parte anche al campionato ELMS nel 2019 in compagnia di Hanley e Hedman.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori