CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1 | Massa versione maestrino: “Vettel ha sbagliato troppo”

Quello che si sta per concludere non è stato certamente un anno positivo per Sebastian Vettel almeno per quanto riguarda il suo lavoro. Partito in maniera scoppiettante con due vittorie nelle prime due gare in Australia e Bahrain, il tedesco si è fatto via via prendere dall’ansia da prestazione e malgrado altri tre sprazzi di luce in Canada, in Inghilterra e in Belgio, si è infilato in un tunnel in apparenza senza uscita costellato di “lisci” da principiante e performance altalenanti. Una mancanza di costanza  e lucidità evidentemente fatale per l’esito del mondiale, che praticamente ha consegnato nelle mani di Lewis Hamilton.

Convinto che proprio il driver di Heppenheim sia stata la causa dell’iride regalato alla concorrenza dalla Rossa nonostante il potenziale della SF71-H, un ex di Maranello come Felipe Massa, il quale parlando al programma brasiliano Bem Amigos ha detto: “Vettel e la Ferrari hanno perso un’occasione, ma Seb tra i due è il più colpevole“.

Per scoprire le altre voci critiche nei confronti di Sebastian Vettel LEGGI QUI

“L’errore della Germania è stato pesante. Lì si poteva vincere ed invece sono stati buttati 25 punti”, ha proseguito il paulista. “Inoltre ci sono stati sbagli in qualifica, a livello di strategia e poi quell’inutile contatto con Bottas in Francia. Insomma, come detto, per me Sebastian ha peccato di più della scuderia”.

Per il neo pilota di Formula E nulla però deve essere tolto al merito di Ham. “Aveva già il record di pole e si sta avvicinando a quello dei successi di tappa. Ha 33 anni e sembra già essere il favorito per il 2019. Può davvero entrare nella storia“, ha qunidi concluso.

Meno severo verso Vettel si è dimostrato Stefano Domenicali, per anni al timone della Ferrari e oggi in Lamborghini. “Seb è un driver forte che combatte con tutto ciò che ha per il titolo e quando corri per il Cavallino devi esattamente essere aggressivo“, l’opinione del manager emiliano.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori