CONDIVIDI
Helmut Marko (©Getty Images)

F1 | Marko avvisa Gasly: “Ha già sbagliato troppo. Verstappen superiore”

La stagione non è neppure cominciata e per Pierre Gasly sono già dolori. I due svarioni avuti nel corso dei test invernali al Montmelo, e in particolare quello in cui ha stampato la sua RB15 contro le barriere rallentando di parecchio il lavoro della squadra, non sono stati per nulla ben accolti dal talent scout energetico Helmut Marko, il quale, dopo aver per l’ennesima volta manifestato un certo affetto per Verstappen, ha messo sull’avviso il francese definendolo innanzitutto “non ancora al livello del compagno di box“.

Dopo il suo secondo incidente, siamo rimasti a corto di pezzi di ricambio, motivo per cui Max non ha potuto girare l’ultimo giorno. Questo suo errore ci ha fatto particolarmente male. Lui sa che in futuro non sarà più autorizzato a fare cose del genere“, ha denunciato il 75enne ad F1i.com pungolando il fresco arrivato alla Red Bull. “Anche se non cambierà nulla, abbiamo già potuto constatare che è indietro rispetto al suo team-mate, ma ce lo aspettavamo“.

Il mondiale un discorso a 3 per Marko

Parlando poi dei favoriti per il campionato che scatterà il prossimo 17 marzo dall’Australia, l’ex pilota ha considerato abbastanza sicuro che non ci saranno grosse novità rispetto al recente passato: “Nessuno sa esattamente dove si trova. Le risposte le avremo durante le qualifiche a Melbourne. In ogni caso siamo certamente messi meglio rispetto ad un anno fa. Penso infatti che quest’anno assisteremo ad una battaglia a tre per il titolo tra Vettel, Hamilton e Verstappen“.

Per Marko, dunque, non ci saranno sorprese o squadre nuove in grado di inserirsi nella mischia che conta. “Le equipe coinvolte nella lotta per la coppa finale saranno tre. I vari Leclerc o Gasly devono ancora crescere. Quanto a Bottas, dubito che sarà alla pari con Lewis“, ha infine sentenziato.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori