CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Hamilton Twitter)

In una sorta di album fotografico del suo 2017 Lewis Hamilton ha voluto rendere omaggio anche a Michael Schumacher. Già celebrato a suo tempo, l’inglese della Mercedes, ci ha tenuto nuovamente a ricordare l’emozinoe provata in occasione del GP di Spa Francorchamps dello scorso agosto quando ha raggiunto le 68 pole position ottenute dal Kaiser di Kerpen.

“Eguagliarti in Belgio ha significato molto per me. E’ stato un vero onore. Continuo a pregare per te e per la tua famiglia”, il messaggio pubblicato su Twitter rivolto non solo a Schumi lo sportivo, ma pure e soprattutto all’uomo, dal 29 dicembre 2013 in un limbo tra vita e morte dopo il tragico e noto incidente sulle nevi di Meribel, mentre stava trascorrendo una giornata di svago e vacanza in compagnia del figlio Mick.

Sempre in tema social, questo lunedì Ham ha ringraziato la trasmissione televisiva di Rai 1 Che Tempo Che Fa che lo ha ospitato nel weekend. Nel salotto di Fabio Fazio il quattro volte iridato ha fatto un bilancio della stagione, condiviso stralci di un’infanzia votata alla competizione, raccontato alcuni divertenti episodi tra cui un pranzo con la Regina Elisabetta d’Inghilterra, l’incontro con Nelson Mandela e il giro di pista ad Austin con Usain Bolt, e per chiudere ha regalato al pubblico qualche nota suonata al pianoforte.

Nella giornata la sua Mercedes è uscita con una notizia che ha fatto molto chiacchierare. Secondo quanto dichiarato dal responsabile del reparto motori della scuderia di Stoccarda, la power unit che ha chiuso il suo ciclo ad Abu Dhabi lo scorso 26 novembre è arrivata a toccare i 900 cavalli e per il dispiacere degli avversari quella in lavorazione supererà addirittura i 1000.

Chiara Rainis