CONDIVIDI
Ferrari (Ferrari Twitter)

F1 | La FIA mette al bando la borsa termica Ferrari

Nella snervante attesa che sta accompagnando lo svelamento del futuro della Ferrari, arrivano notizie dal presente e in particolare riguardanti un escamotage che il Cavallino ha adottato da un po’ di tempo a questa parte, ovvero la borsa termica ad occultare la telecamera che riprende il volante piazzata in fase di griglia di partenza.

In pratica in queste ore la FIA ha avvisato Maranello che dalla prossima gara a Singapore non ne potrà più fare uso a causa delle teorie messe in circolazione dalle altre scuderie circa la sua funzione.Come detto la squadra italiana è da diversi appuntamenti che utilizza questo sistema sia durante le prove in attesa di effettuare un run, sia sullo schieramento. Dal canto suo il team si è difeso sostenendo che si tratta solo di un modo per tenere raffreddate alcune componenti elettroniche piuttosto delicate, ma secondo la concorrenza le ragioni sarebbero altre.

Già in occasione del round di Monza la Ferrari era stata invitata a trovare un’alternativa ed infatti domenica scorsa aveva sfoggiato un ombrello come para steering wheel.

Un portavoce federale ha confermato che i commissari hanno agito in questo senso e che nei prossimi gran premi continueranno a monitorare la SF71-H per verificarne eventuali disfunzioni di temperatura interna.

“Abbiamo chiesto alla Ferrari di smettere di mettere la borsa termica sulla vettura in quanto la FOM aveva espresso parecchie perplessità”, la spiegazione ufficiale a cui è stato aggiunto che anche il rischio che dietro questo trucco ci sia qualcosa di poco chiaro ha contribuito alla domanda di rimozione.

“La ‘camera bag’ nasconde il display nell’abitacolo e ciò, inevitabilmente, agevola il pensiero da parte dei rivali che ci sia qualcosa di illecito sebbene la Federazione sia al corrente di tutto e consapevole che il software è al 100% legale”.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News