CONDIVIDI

F1 | Kimi Raikkonen ubriaco alla consegna dei premi FIA 

Al grande Gala della FIA andato in scena questo venerdì sera a San Pietroburgo Kimi Raikkonen si è presentato in uno stato decisamente alterato. Decisamente su di giri, Iceman si è lasciato andare in gag, abbracci e sorrisi a tutti, mentre in platea la moglie Minttu Virtanen assisteva un po’ imbarazzata in compagnia della dolce metà di Vettel Hanna Prater.

L’escalation

Seduto al tavolo con Sebastian in attesa del suo momento, l’ormai ex ferrarista, terzo della generale del campionato di F1 2018, ha cominciato scherzando con la telecamera che lo riprendeva facendo segno di andare via armato di sigaro.

Quindi, sempre attorniato dal compagno di squadra alla Rossa e dal campione WRC e WRX Petter Solberg, ha iniziato a mandare baci a non si sa bene chi.

Infine sulla scia dei vecchi tempi, quando per capirci cadeva dal suo yatch per l’evidente quantitativo di alcol mandato giù, la salita trionfale sul palco. Talmente esaltata da essere fermata da uno dei “lord” presenti per la consegna dei premi.

Seppure sia difficile voler male al driver di Espoo, il suo è stato decisamente uno show poco edificante e c’è da credere che il boss Rosso Maurizio Arrivabene & co abbiano tirato un sospiro di sollievo che dal prossimo gennaio non sarà più affar loro, soprattutto alla luce del formalismo e dell’etichetta richiesti a chi lavora per Maranello.

Raikkonen ha fiducia nella Sauber

A margine dell’evento il 39enne ha parlato della sfida che lo attenderà nel 2019, ovvero il ritorno ad Hinwil.

Hanno tutti gli strumenti per creare una macchina ottima.Disponiamo del motore Ferrari, quindi sappiamo che ci sono buone potenzialità”, ha dichiarato. “Non vedo alcuna ragione per cui non dovremmo fare bene“.

Ad Abu Dhabi, al volante della C37 mi sono sentito subito a mio agio e le sensazioni non troppo dissimili a quelle provate con la SF71-H. Abbiamo effettuato un test con le gomme 2019 senza poter toccare l’assetto, ma devo dire che la prima esperienza è stata positiva“, ha chiosato ottimista.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori