CONDIVIDI
Jacques Villeneuve (©Getty Images)

E’ stato un suo grande detrattore, ma da un annetto a questa parte Jacques Villeneuve sembra aver cambiato opinione su Raikkonen. Già nel 2017 in più di qualche occasione aveva elogiato il suo ritorno alla competitività e al termine del GP d’Australia, appuntamento inaugurale del 2018, dello scorso weekend, ha voluto spendere belle parole nei suo confronti sottolineando come la vittoria di Vettel sia stata più merito dell’ingresso della Safety Car al momento giusto, che delle capacità del tedesco.

“Kimi diventa più forte stagione dopo stagione“, ha affermato ai microfoni di Canal +. “A Melbourne si è dimostrato veloce sin dal venerdì e più a suo agio rispetto a Sebastian. Ciò significa che la SF71-H è adatta a lui. A mio avviso la nuova Ferrari si addice meglio alle sue caratteristiche delle precedenti. Lo si era già notato nei test invernali di Barcellona e ne abbiamo avuto conferma. Penso dunque che questo potrebbe essere il suo campionato“. Dopo aver sfiorato il gradino più alto del podio in due round del mondiale passato a Montecarlo e a Budapest, per il canadese Iceman dovrà darsi da fare per imporsi non appena possibile per evitare di finire nell’immediato a ritrasformarsi in uno scudiero. “Dovrà cercare di arrivare velocemente al successo, altrimenti si ritroverà ancora a convogliare tutta la sua energia per aiutare Sebastian”.

Se questa potrà essere la volta buona per il driver di Espoo non lo sappiamo, tuttavia ci sentiamo di dire che Maranello pare aver già deciso il pilota di riferimento. Un sentimento che probabilmente è condiviso dallo stesso interessato che sul palco del cerimoniale post corsa all’Albert Park ha mostrato una evidente insofferenza nei confronti del compagno di box addirittura allontanando con la mano la bottiglia dello champagne quando il tedesco stava tentando di annaffiarlo per festeggiare l’ottimo risultato centrato dalla Scuderia.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori