CONDIVIDI
Frederic Vasseur (©Getty Images)

F1 | Il boss Sauber avverte: “C’è un pilota pericoloso”

Ancora una volta Kevin Magnussen è balzato agli onori delle cronache post GP per un atteggiamento in pista al limite. Questa volta il tanto chiacchierato caso riguarda il molteplice presunto cambio di direzione mentre nelle fasi vive della gara di Suzuka, il pilota Haas tentava di difendersi dagli attacchi dell’Alfa Romeo Sauber di Lecerlc, venendone alla fine tamponato. Una mossa azzardata che ha provocato la foratura della gomma posteriore sinistra della VF18 e il danneggiamento dell’ala anteriore della C37, liquidata dai commissari come semplice episodio di corsa, ma mal digerita dal dirigente del team di Hinwil, il quale non ha risparmiato parole forti ad indirizzo del danese.

“Per me quanto è successo è piuttosto ovvio, ma non è stata presa alcuna decisione”, si è lamentato parlando a Motorsport.com. “Sono stato sorpreso dal mancato provvedimento. Magnussen è stato coinvolto in tutti gli incidenti di grande entità che sono avvenuti in questa stagione di F1. Andate a dare un’occhiata. Non sono io quello che deve giudicare, è la FIA”.

La manovra è stata terribilmente pericolosa“, ha continuato. “Kevin si muove sempre tardi e un giorno farà un incidente di grandi proporzioni. Quando sei a 320 km/h è molto più che pericoloso“.

La giustificazione del boss

Come in tutti i casi precedenti a difesa del focoso driver di Roskilde è dovuto intervenire il responsabile della scuderia Gunther Steiner.

“E’ stato Charles a colpire il mio pilota. Kevin non ha né frenato, né lo ha spinto fuori o altro. Ha solamente seguito la sua linea. Cosa avrebbe dovuto fare altrimenti. Lasciarlo passare?“, a domanda retorica. “Tra l’altro era chiaramente davanti”.

Sinceramente comincio ad essere un po’ stanco di tutto questo. Se hanno dei problemi con lui, lo puniscano”, ha concluso il dirigente meranese giustamente esausto dalle continue lamentale nei confronti del 26enne.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori