CONDIVIDI
Fernando Alonso, F1 (Getty Images)

Il weekend del Bahrain del Circus è partito così. Con alcuni dei driver della griglia a lamentarsi della poca azione in pista e soprattutto per l’esito ormai senza sorprese delle corse. Ad aprire la “conferenza” Fernando Alonso.

“Penso che una battaglia più serrata sarebbe gradita, ma è sempre stato così in F1“, ha dichiarato ai media presenti ad Al Sakhir. “La settimana scorsa ho visto in tv una gara del 1990, o forse del 1989 e, escluse le prime quattro vetture, tutti gli altri erano doppiati. Noi però ricordiamo quella come un’era d’oro, con grandi nomi. Se guardiamo ad altri campionati come l’Indycar i risultati possono essere imprevedibili fino a dieci giri dalla fine. E questo è decisamente più eccitante per i telespettatori. Da noi si potrebbe stilare lo starting grid già al giovedì. Una cosa un po’ triste”.

“Sicuramente Carey, Brawn e Bratches hanno avuto una visione molto aperta fin dall’inizio e ci hanno chiesto le nostre idee e le nostre opinioni”, ha proseguito lo spagnolo della McLaren. “Sono state conversazioni molto produttive, quindi credo che ora abbiano un piano. Venerdì lo mostreranno alle squadre e concorderemo qualunque decisione, perché hanno tutto il potere e la conoscenza necessarie per fare bene. Speriamo che portino nuove idee che possano incrementare la lotta in corsa”.

Anche per Sergio Perez della Force India la chiave del problema è la medesima. “La Liberty ha nelle sue mani il futuro del nostro sport. Negli ultimi anni per via dello scarso spettacolo, sono crollati pure gli ascolti e il pubblico in generale. Spero dunque che i nuovi proprietari riescano a convincere i fan a tornare. Noi come piloti dovremo essere più forti e uniti, e contribuire a rendere più interessante lo show. C’è senz’altro bisogno di più competizione e qualunque cosa si possa fare in questo senso, la faremo”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori