CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1 | Horner pizzica Vettel: “In Ferrari costretto a maturare”

Sono in parecchi a sostenere che Sebastian Vettel valga in realtà molto meno di quanto il suo cachet dimostri, in ragione di quattro titoli iridati vinti più per merito di una Red Bull senza rivali, che di capacità proprie.

Pur non sbilanciandosi a proferire tale affermazione il suo ex boss Christian Horner ha tuttavia sottolineato come l’approdo in Ferrari dove attenderlo dal 2015 in avanti c’è sempre stata una vettura non in grado di vincere o comunque di dominare abbia costretto il tedesco ha darsi una scrollata e a fare un passo avanti rispetto ai precedenti standard.

“Ora come pilota è decisamente più completo. Quando ha conquistato i mondiali era ancora giovane, ma gli anni alla Rossa l’hanno formato caratterialmente, ecco perché è cresciuto. Adesso regge bene la pressione e all’interno della squadra è come una roccia. Se riuscirà a cogliere una possibilità dopo la pausa estiva, sarà senz’altro difficile da battere”, ha considerato il britannico.

Nervi saldi

Noto anche per farsi prendere dalla foga quando le cose non funzionano, Seb ha ultimamente ben impressionato pure il suo capo in epoca BMW Sauber Mario Theissen, tornato a visitare il paddock in occasione del round della Germania.

“Da quanto vedo rispetto al passato è più composto e riflessivo, specialmente dopo un brutto risultato”, ha argomentato al sito ufficiale della F1. “E’ una cosa che si impara con il tempo quella che non si può controllare tutto. A volte può capitare di vincere inaspettatamente, in altri casi di finire con zero punti come gli è successo ad Hockenheim. Ad inizio carriera ne sarebbe uscito devasto. Oggi invece il suo atteggiamento è diverso. Sta affrontando il periodo come viene consapevole che non si può avere ogni cosa in mano. Il meglio che si può fare è sempre archiviare e passare oltre”, ha concluso il manager germanico.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori