CONDIVIDI

Lewis Hamilton (©Getty Images)

Al top in entrambi i primi turni di libere del Brasile e autore di riscontri cronometrici da record, Lewis Hamilton è apparso decisamente entusiasta davanti ai media ad Interlagos.”Siamo partiti con il piede giusto. Mi sono divertito molto in questa giornata iniziale. E’ stato fisicamente probante a causa delle alte temperature, ma questa è una pista bellissima e lo è ancora di più al volante della W08 sebbene non sia stata esattamente stabile. Sia sul fronte gomme, che qui non durano molto, al massimo uno o due giri negli short run, sia in termini di downforce non ci sono stati problemi”.

“Sinceramente non mi aspettavo di andare subito così forte”, ha proseguito nella disamina. “Ad ogni modo il mio obiettivo resta aggiudicarmi sia questa corsa domenica, sia quella di Abu Dhabi e confermare alla gente i motivi per cui ho vinto il quarto iride”. Quindi sulle parti della vettura 2018 che la Mercedes aveva annunciato avrebbe testato ad Interlagos, il driver di Stevenage ha smentito le dichiarazioni di qualche giorno fa: “Finora non abbiamo provato nulla, ma ci sono ancora un paio di opportunità per lavorare in vista della prossima stagione. Penso che le novità le porteremo a Yas Marina, un po’ come tutti gli altri”.

Bottas pronto all’attacco

Secondo alle spalle del compagno di marca nelle due sessioni che hanno dato l’avvio del weekend di Interlagos il buon Valtteri è apparso più scatenato che mai, o comunque convinto al 100% di poter raggiungere e possibilmente scavalcare nella classifica generale Sebastian Vettel, nelle prime tre ore pauliste sempre fuori dalla top 3. “Come inizio non è male. La macchina si è dimostrata competitiva nella prestazione pure, ma altresì sulla distanza. Ho soltanto faticato leggermente a trovare l’assetto opportuno per affrontare al meglio le diverse curve del circuito, però nel complesso è stato un venerdì positivo”, ha considerato il finlandese, contento del feedback avuto dopo qualche round di difficoltà.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori