CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1 | Hamilton prova la Yamaha SBK e cade

Breve incursione nel mondo delle due ruote per il 5 volte iridato di F1. Affiancato dall’esperto pilota di SBK Alex Lowes, Lewis Hamilton ha provato la Yamaha R1. Per lui anche una scivolata senza conseguenze.

Fresco reduce dall’ennesimo mondiale conquistato in occasione del GP del Messico dello scorso ottobre, terzultimo round del calendario del Circus, il driver Mercedes, ha voluto dare sfogo ad una passione mai nascosta.
Sulla scia di Michael Schumacher che nel periodo di pensionamento forzato dopo l’uscita dalla Ferrari nel 2006 si era dedicato alle corse motociclistiche senza grossi risultati e addirittura protagonista di un terribile incidente che per poco non gli fu fatale, Ham non solo ha cominciato ad acquistare moto extra lusso, ma è pure diventato ambasciatore del marchio MV Agusta, con la quale ha sviluppato la F4 LH44, un’edizione limitata, dal costo di 65.000 euro.
Per sapere cos’ha detto il boss Mercedes Toto Wolff su Lewis Hamilton LEGGI QUI

Il test

Secondo quanto riportato da la Gazzetta dello Sport, il 33enne si è presentato sul circuito di Jerez de La Frontera e mischiandosi agli iscritti del “Trackholiday”, una specie di tutti in pista, ha saggiato l’ebbrezza di una Superbike total black, così come il suo look.

A fargli da riferimento e da mentore c’era Alex Lowes, attuale pilota ufficiale della Yamaha SBK e sesto assoluto in campionato nel 2018, con una vittoria a Brno con miglior piazzamento dell’anno.

Pur avendo preferito non correre particolari rischi, Ham, è stato ugualmente vittima di una caduta, nella quale fortunatamente ha rimediato soltanto uno spavento. Da guerriero quale è però non si è fermato e poco dopo è tornato in sella alla R1 completando il programma che si era fissato.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori