CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Ferrari Twitter)

Tutto è pronto per le qualifiche dell’Ungheria, anticipate dalla notizia del forfait di Felipe Massa, a seguito del malessere accusato nella notte e poi durante la terza sessione di libere. Al suo posto la Williams schiererà il collaudatore Paul di Resta.

Ricordiamo che il turno del mattino era stato dominato dalle Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

Q1 – Si parte!

Dentro subito i migliori, seguiti da Di Resta. Hamilton segna un crono interessante e va in testa, poi battuto da Raikkonen e da Vettel von 1’17″244. Hamilton 3°, poi Ricciardo con la Red Bull e il compagno di team Verstappen. Sesto Bottas davanti ad Alonso. A 5′ dalla fine Max si inserisce tra le due Rosse. A lungo in attesa Magnussen entra in pista a 3′ dalla fine con un approccio piuttosto aggressivo.

Errore per Kvyat su Toro Rosso che commette un innocuo testacoda seppur ad alta velocità alla curva 4

Bandiera a scacchi! Si conferma al top Sebastian Vettel, davanti a Max Verstappen e Kimi Raikkonen.
Eliminati: Kevin Magnussen (Haas), Lance Stroll (Williams), Pascal Wehrlein (Sauber), Paul di Resta (Williams, Marcus Ericsson (Sauber)

Q2 – Si riparte! Vettel è il primo ad entrare in azione. Il ferrarista dovrà stare attento ad Hamilton, apparso più in forma con le supersoft rispetto alle precedenti sessioni.

Bottas è al comando, ma Ham lo beffa, lo stesso fa Vettel con uno strepitoso 1’16″802

Qualche sbavatura per Ham, Raikkonen e Grosjean

A 8′ dalla fine Verstappen è 2° a 2 decimi dalla Ferrari #5. Raikkonen è 4°. In zona top 10 entrambe le McLaren. A 4′ tutti ai box. Da sottolineare l’ottima performance di Hulkenberg, al momento 6° con la Renault

.

A 50″ dalla chiusura Ham passa in testa con 1’16″693. Bandiera a scacchi! Il pilota Mercedes precede Vettel e Verstappen. Quarto Raikkonen, quindi Bottas.

Eliminati: Jolyon Palmer (Renault), Esteban Ocon (Force India), Daniil Kvyay (Toro Rosso), Sergio Perez (Force India) e Romain Grosjean (Haas).

Q3 – Via all’ultima e decisiva fase! In lotta ci saranno anche le due McLaren e la Renault di Hulk, che inaugura il tracciato seguito da Bottas.

1’16″6 per il finnico, battuto da Vettel con 1’16″276. Iceman 3° causa un errore nel primo settore. Il pilota Ferrari viene scavalcato da Ricciardo. Fuoripista per Ham a causa del sovrasterzo. A 7′ dalla fine Seb guida su Bottas, Verstappen, Ricciardo e Kimi. Hamilton e Sainz, al momento sono senza tempo. Iceman si lamenta via radio per noie ai freni.

Ham si lamenta per le vibrazioni con le supersoft. 3° l’inglese quando manca 1′. Valtteri Bottas leggermente sull’erba ed è 3°. Bandiera a scacchi!! Prima fila Ferrari con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen. Quarto Lewis Hamilton, poi le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. 7° Nico Hulkenberg con la Renault

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori