CONDIVIDI
Valtteri Bottas (©Mercedes Twitter)

Con un clima decisamente più primaverile si è aperta la seconda e ultima tranche di test pre-stagione della F1 sul circuito spagnolo del Montmelo. Dopo un paio d’ore a comandare la classifica c’è Valtteri Bottas con la Mercedes. Il finnico è parso subito interessato alla prestazione, infatti, mentre gli altri stavano ancora effettuando i giri di installazione, lui già martellava riscontri, tanto da aver ormai superato le 50 tornate.

Alle sue spalle di circa un decimo la Ferrari di Sebastian Vettel che come il finnico ha firmato il crono con gomme soft. Terzo Pierre Gasly con una Toro Rosso che si conferma ben progettata. Poi in quarta piazza Kevin Magnuseen con la Haas e Max Verstappen con la Red Bull, attivo con le ultrasoft.

Sesto posto per il russo della Williams Sergey Sirotkin, quindi Marcus Ericsson su Alfa Romeo Sauber, il quale ha girato a lungo con le griglie di rilevamento e la pittura fluo. Nono Sergio Perez con la Force India davanti a Stoffel Vandoorne, rimasto fermo dopo una sessantina di minuti dall’avvio con la sua McLaren sul rettilineo principale e quindi fautore della prima bandiera rossa di giornata e Nico Hulkenberg con la Renault, unico ad aver segnato il tempo assieme allo svedese della scuderia di Hiwil con mescola media.

Da segnalare che in questi istanti è stata interrotta ma è già ripresa la sessione a causa di detriti presenti alla curva 4.

Classifica Test Barcellona 2, giorno 1:

1 Bottas Mercedes 1m20.596s
2 Vettel Ferrari 1m20.653s
3 Gasly Toro Rosso 1m20.973s
4 Magnussen Haas 1m21.298s
5 Verstappen Red Bull 1m21.325s
6 Sirotkin Williams 1m22.234s
7 Ericsson Sauber 1m23.173s
8 Perez Force India 1m23.548s
9 Vandoorne McLaren 1m24.773s
10 Hulkenberg Renault 1m31.524s

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori