CONDIVIDI

Al termine della prima mattina del secondo round di test invernali sul circuito di Barcellona Sebastian Vettel ha chiuso al vertice della classifica. Il pilota Ferrari ha dapprima cercato la prestazione girando con gomme soft e poi è passato alle medie per alcuni long run, effettuati con il buon passo dell’1’21.

Dietro al tedesco ha terminato il leader di apertura sessione Valtteri Bottas, stacanovista con ben 86 tornate completate. Terzo posto per Max Verstappen, pure lui con la Red Bull impegnato sulla distanza. Quarto con il crono di 1’20″973 un ottimo Pierre Gasly con la Toro Rosso motorizzata Honda. Quinto Kevin Magnussen con la Haas seguito dalla Williams di Sergey Sirotkin. Entrambi hanno firmato il tempo su mescola soffice.

Ottavo Nico Hulkenberg con la Renault, impegno nelle prove di aerodinamica come Marcu Ericsson con l’Alfa Romeo Sauber in azione anche con la pittura fluo.

Nono Sergio Perez con la Force India e decimo Stoffel Vandoorne con la McLaren, vittima nelle prime fasi di un guasto tecnico che lo ha bloccato sul rettilineo principale con tanto di red flag costringendolo a lungo al box, motivo per cui ha cercato di sfruttare anche i minuti appena successivi alla bandiera a scacchi per accumulare qualche chilometro.

Classifica Test Barcellona 2, metà giornata 1

1 Vettel Ferrari 1m20.396s
2 Bottas Mercedes 1m20.596s
3 Verstappen Red Bull 1m20.649s
4 Gasly Toro Rosso 1m20.973s
5 Magnussen Haas 1m21.298s
6 Sirotkin Williams 1m21.588s
7 Hulkenberg Renault 1m21.738s
8 Ericsson Sauber 1m21.893s
9 Perez Force India 1m21.936s
10 Vandoorne McLaren 1m24.773s