CONDIVIDI

Con un cielo minaccioso e un filo di vento è partita la terza sessione di libere

Quando ormai sono partite le prove Hamilton arriva al box con il monopattino.
1’40″012 per Kimi Raikkonen con la Ferrari.

Qualche problema di sterzo per Pierre Gasly.

Dopo 10′ Sebastian Vettel piazza un 1’40″008.
Qualche traverso per Ham che sta girando con le soft. Per le Ferrari subito le hypersoft.

Nuovo rischio per Seb che comunque resiste in testa.

Dopo 20′ si lanciano per la prima volta nella sessione le Red Bull.
Vettel, Raikkonen, Ocon e Bottas sono i primi 4 a 33′ dalla fine. Hamilton soltanto 15°.
A 22′ dalla fine Verstappen si piazza terzo.

A 17′ dalla bandiera Ham inizia a tirare e si posiziona terzo.

Brivido in pit lane tra Ocon e Magnussen.

Quando manca un quarto d’ora anche le Mercedes montano le rosa.
Fernando Alonso si lamenta per il tanto traffico. “E’ una giungla”, il suo commento via radio.
Hartley, Sirotkin, Hulkenberg e Stroll sono gli ultimi del gruppo.

Rischio collisione tra Verstappen e la Sauber di Ericsson . L’olandese si è anche lamentato per il freno motore.

Bandiera a scacchi! Sebastian Vettel precede l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen. Terzo Lewis Hamilton, quindi Valtteri Bottas ed Esteban Ocon. Red Bull al di sotto delle attese.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori