CONDIVIDI

Con 32 °C nell’aria è partita la prima sessione di prove libere sul circuito di Singapore.
Subito dentro Sauber, Williams e Ferrari.

1’44″622 per Kimi Raikkonen con le hypersoft. 1’43″759 per Sebastian Vettel che si posiziona secondo dietro ad Iceman.

Le Mercedes passano in testa. 1’42″072 per Lewis Hamilton. Per Valtteri Bottas, secondo, arriva anche un errore in frenata e annesso testacoda.

A 40′ dalla fine Bottas comanda con un 1’41″669 davanti a Daniel Ricciardo su Red Bull ed Ham.

Mentre le due W09 stanno girando con le soft, per la Rossa, che sta lavorando anche sull’aerodinamica con a pittura fluo, ci sono le rosa.

A metà sessione i peggiori son i soliti Brendon Hartley su Toro Rosso,Kevin Magnussen su Haas, Stoffel Vandoorne su McLaren e Marcus Ericsson su Sauber. Bene invece Charles Leclerc 10°.
Sebastian Vettel piazza un 1’39″997. Alle sue spalle Iceman con 1’40″486.

Ricciardo di nuovo al top con un 1’39″713.
A 25′ dal termine sbaglio per Kimi che finisce nella via di fuga alla curva 18.

A 20′ dalla bandiera la Mercedes continua ad usare la mescola soffice.
Anche per la Williams tanto lavoro con le pitture fluo sin da inizio sessione.
Quando mancano 10′ alla fine le Williams precipitano entrambe in fondo assieme alla MCL33 di Vandoorne. Alonso è 14°. Buona la prestazione delle due Renault di Hulkenberg e Sainz, entrambe nei 10.
Errore per Leclerc alla curva 13. Il pilota Sauber strappa la sospensione anteriore destra contro le barriere.

Bandiera a scacchi! Daniel Ricciardo precede l’altra Red Bull di Max Verstappen e Ferrari di Sebastian Vettel.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori