CONDIVIDI
Robert Kubica (©Getty Images)

Ebbene sì. Se per molti il futuro di Robert Kubica doveva essere quello di sostituito di Lance Stroll alla Williams, un colpo di scena potrebbe arrivare nelle prossime ore. A far intendere qualcosa è stato lo stesso pilota di Cracovia che a Singapore ha parlato di più opzioni per il prossimo anno sopratutto in F1.

“Dal mio punto di vista quanto successo nel team ultimamente non cambia nulla”, ha dichiarato al sito polacco Sokolim Okiem facendo riferimento al probabilissimo passaggio del canadese alla Force India ora che il padre Lawrence ne è diventato proprietario. “Di certo i prossimi giorni e le prossime settimane saranno cruciali per decidere cosa fare nel 2019. Forse mi sbaglierò, ma credo che a Grove abbiano diverse priorità rispetto alla mia persona. Per questo non capisco perché vengo associato soltanto a loro“.

Un futuro tra i ‘tori’?

Ed infatti nel paddock di Marina Bay una voce è circolata, ossia che il vincitore del GP del Canada 2008 sarebbe sulla lista dei candidati Toro Rosso. Un’indiscrezione confermata tra l’altro dal talent scout energetico Helmut Marko.

“E’ una notizia inedita per me”, ha nicchiato il 33enne. “Non ho mai parlato con lui, tuttavia se fosse davvero interessato io sono disponibile ad un confronto. Anche se per ora sono legato alla Williams staremo a vedere cosa succede. Non è scontato che ci resti“.

“Il mio approccio resta lo stesso. In caso di volante libero io continuo ad essere pronto. Se poi andrà a finire così non starà a me deciderlo”, ha proseguito rivelando di non scartato la possibilità di occupare qualche ruolo nel backstage del paddock, magari in qualità di manager. “Io sto cercando qualcosa che mi dia soddisfazione. Voglio trovare un obiettivo che mi regali gioia non solo nel breve termine ma pure nel lungo“, ha concluso il polacco.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su  Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori