CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Mercedes Twitter)

Archiviato il GP di Russia che ha visto la Mercedes fare doppietta, la F1 è sbarcata in Giappone. Ad accogliere i piloti nella prima sessione di prove un cielo grigio e una temperatura di 21 °C.

Toro Rosso subito in azione con le griglie per le rilevazioni aerodinamiche. Il primo crono invece è di Daniel ricciardo con un 1’30″651.

Bloccaggio per Sebastian Vettel.

Con pista ancora poco gommata si fatica a stare nei limiti. Tanti gli errori nei primi minuti.

Rischio collisione tra Ham e Pierre Gasly.

1’28″842 per Valtteri Bottas con gomme soft. Alle sue spalle Vettrl con supersoft ed Ham con le medie .

A 38′ dalla fine testacoda per Fernando Alonso alla Degner. Lo spagnolo si è girato ad alta velocità sulla ghiaia ed è costretto a rientrare al box. Lui e la riserva McLaren Lando Norris occupano le ultime posizioni. Intanto al comando passa Lewis con un 1’28″691.

Fuoripista anche per Gasly.

Ham, Bottas, Ricciardo, Vettel e Raikkonen, la top 5 a 27′ dalla fine. In top 10 anche le due Alfa Sauber.

Toto Wolff guarda i suoi dettare il passo da una una posizione privilegiata.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton chiude davanti a Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo. Quarto Kimi Raikkonen, poi Sebastian Vettel, rallentato dal traffico al momento del suo giro veloce.