CONDIVIDI
Daniel Ricciardo (©Red Bull Twitter)

Diciotto gradi centigradi e un discreto venticello sono le condizioni climatiche che hanno accolto i piloti di F1 al via del GP di Cina. A partire dalla prima fila le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

Semafori spenti! Vettel mantiene il comando, Bottas passa Raikkonen che viene sfilato pure dalla Red Bull di Max Verstappen. Lotta tra le due Renault di Hulkenberg e Sainz per la piazza 7.

1’38″417 per Vettel che prende vantaggio. Ocon si lamenta via radio per essere rimato bloccato allo start dall’altra Force India di Sergio Perez. Scattato 18° in due giri Lance Stroll è già 12°.

Al giro 9 Alonso è sulle due Haas e scoppia la bagarre per la 9° posizione.

Brendon Hartley è il primo a cambiare le gomme. Per il pilota Toto Rosso le medie. Subito dopo è il turno di Ocon che mette le soft. Successivamente sosta per le Renault, pure loro su medium.

Al giro 18 stop per entrambe le Red Bull. Strategia molto rischiosa ma che ha permesso a Verstappen e Ricciardo di non perdere tempo. Pure Hamilton al box. Per l’inglese della Mercedes coperture medium.

Medie per Vettel, Bottas passa in testa grazie all’undercut. Il finnico si era fermato appena dopo Ham. Raikkonen momentaneamente al vertice.

Al giro 26 contatto tra Vandoorne e Stroll in uscita di pit lane. Il belga della McLaren è 16°. Bottas in lotta con Raikkonen. Kimi leggermente largo viene passato anche da Vettel. Il #7 effettua la sua sosta con medie nuove e rientra 6°.

Al giro 29 testacoda sulla ghiaia per Charles Leclerc ed è ultimo.
Al giro 31 Pierre Gasly sbaglia la frenata in entrata di curva e colpisce il team mate Hartley, poi si lamenta via radio che Brendon non gli ha lascia aperta. Detriti ovunque e dentro la Safety Car.

Al giro 36 si riprende. Bottas resta davanti a Vettel e ad Hamilton, passato avanti a Verstappen a seguito della sua sosta sotto SC. Quinto Raikkonen. 10″ di penalità per Gasly.

Giro 38 Ricciardo supera Raikkonen

Verstappen cerca di infilare Hamilton, i due si toccano, Max va sull’erba quinto dietro a Ricciardo.

Al giro 40 bellissimo sorpasso di Ricciardo su Hamilton. Due tornate più tardi il pilota Mercedes viene superato anche da rstappen.

Aiutato dalle gomme soft Ricciardo svernicia Vettel e si mette alla caccia di Bottas. Max si butta su Seb, blocca le ruote e tocca il ferrista. Contatto e intanto passa Hamilton che viene superato da Raikkonen.

Al giro 44 abbiamo Bottas davanti a Ricciardo e ad Iceman. Vettel settimo passato pure da Hulkenberg.

Al giro 45 Daniel passa al comando del GP di Cina. Splendida gara per lui.

10″ di penalità per Verstappen

Giro 53 Grande duello tra Bottas e Raikkonen

Giro 55 Alonso supera Vettel ed è 7°. 1’35″785 per Ricciardo che sottolinea la sua leadership in questa gara.

Bandiera a scacchi!! Grande vittoria di Daniel Ricciardo su Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori