CONDIVIDI
Kimi Raikkonen (Ferrari Twitter)

Con circa 30 °C nell’aria e un discreto sole si è aperta la terza sessione di prove libere del Bahrain

Al semaforo verde la Ferrari di Raikkonen ,le Renault e le McLaren hanno preso la pista per un giro d’installazione. quindi fino alle 15.10 locali silenzio tombale.

Non appena entrato in azione Sebastian Vettel è invece dovuto rientrare per un cedimento sulla fiancata

Il primo crono è di Bottas con 1’30″781.

Innocua uscita per la Haas di Grosjean.

Quando mancano 20′ alla fine Seb piazza un 1’30″719 da lead.

A 15′ è l’altra Rossa di Iceman ha segnare il tempo più rapido scendendo a 1’29″868. In attività con le supersoft Hamilton non sembra essere incisivo. L’inglese comunque andrà in qualifica partirà 5 posizioni indietro per la sostituzione del cambio seguita a noie alla trasmissione.

Bloccaggio per la Mercedes di Bottas 11′ dal termine. Ham alle spalle di Kimi staccato di 8 decimi. Terzo Vettel. Leclerc, Vandoorne, Ericsson, Sirotkin e Stroll, sono invece gli ultimi 5.

Per quanto riguarda la Red Bull, Verstappen è 5° e Ricciardo 9°. Finora non sembrano in forma.

A 7′ dalla bandiera a scacchi forse un problema di software per Vettel, costretto a rientrare al box.

Rischio collisione tra Verstappen e Raikkonen a 3′ dalla chiusura. Il #7 si lamenta via radio. Intanto l’olandese si porta in seconda posizione.

Bandiera a scacchi! Kimi Raikkonen al top davanti alle Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Quarto Hamilton, poi Vettel e Bottas.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori