CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Mercedes Twitter)

Dopo una prima sessione di libere dominata dalla Mercedes, si prosegue con il secondo turno, sempre sotto il sole.

Il primo crono è di Kevin Magnussen con la Haas. Per lui un 1’27″412.

Dopo un quarto d’ora Esteban Ocon sulla ghiaia alla curva 3. Errore anche per Valtteri Bottas. Il pilota Mercedes incolpa Raikkonen in quanto procedeva lentamente davanti a lui.

Alonso si lamenta dell’Halo. Intanto Hamilton firma un 1’24″695 per Hamilton, poi migliorato in 1’24″385.

Dopo i primi 30′ abbiamo: Ham in testa, quindi Verstappen su Red Bull, Vettel su Ferrari, Bottas su W09, Ricciardo su RB14 e Raikkonen su SF71-H

Utrasafot per Vettel, pronto a simulare le qualifiche.

Un primissimo piano sui diversi flap verticali e orizzontali delle monoposto 2018.

Siamo solo nelle libere, ma le velocità sono già altissime.

1’24″214 per Iceman che vola al comando. Quando mancano 52′ Bottas va di traverso alla curva 12 e nel box di Grosjean si sistemano pezzi di carbonio con la colla.

1’23″931 per Hamilton. Fuoripista per Sainz con la Renault.

Bandiera rossa quando è trascorso metà turno e mentre Ricciardo e Stroll stavano facendo segnare degli intertempi interessanti. Sul rettilineo principale c’è un filo della luce.

Dopo la ripartenza a 30′ dal termine Hamilton, Verstappen, Bottas, Raikkonen, Vettel, Grosjean costituiscono la top 5.

Per il momento la mescola più utilizzata è l’ultrasoft. Solo pochi piloti stanno girando con le rosse supersoft.

Mad Max all’attacco!

Si parte per gli ultimi 10′ di battaglia. In fondo al gruppo per ora ci sono le due Toro Rosso, le due Alfa Romeo Sauber e la Williams di Sirotkin.

Bottas non manca di aggressività oggi.

Pierre Gasly si lamenta per il surriscaldamento dei freni. Il francese della Toro Rosso è 17°. Ricciardo sull’erba senza conseguenze.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton domina anche la seconda sessione di libere dell’Australia davanti alla REd Bull di Max Verstappen e alla Mercedes di Valtteri Bottas. Alle loro spalle le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Grosjean, Ricciardo, Alonso, Magnussen e Vandoorne chiudono la top 10.

Lance Stroll fermo in pista, deve farsi dare un passaggio dall’auto medica

Classifica Libere 2

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m23.931s
2 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m24.058s 0.127s
3 Valtteri Bottas Mercedes 1m24.159s 0.228s
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m24.214s 0.283s
5 Sebastian Vettel Ferrari 1m24.451s 0.520s
6 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m24.648s 0.717s
7 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m24.721s 0.790s
8 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m25.200s 1.269s
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m25.246s 1.315s
10 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m25.285s 1.354s
11 Carlos Sainz Renault 1m25.390s 1.459s
12 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m25.413s 1.482s
13 Nico Hulkenberg Renault 1m25.463s 1.532s
14 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m25.543s 1.612s
15 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m25.888s 1.957s
16 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m25.925s 1.994s
17 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m25.945s 2.014s
18 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m25.974s 2.043s
19 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m26.814s 2.883s
20 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m26.815s 2.884s