CONDIVIDI
Max Verstappen (Getty Images)

Con il sole e una temperatura di 28 °C è partita la prima sessione di prove libere di Abu Dhabi.

Al pronti via subito dentro Robert Kubica, che nel 2019 si troverà a dover disputare l’intera stagione con la Williams.

In azione anche Antonio Giovinazzi con la Sauber al posto di Leclerc. Questo turno è evidente che sarà in proiezione anno venturo.

Miglior crono per Lewis Hamilton in un 1’39″675. Nella prima mezz’ora sono stati più i momenti di silenzio assoluto in pista, che quelli di rumore.

Marcus Ercisson contro le barriere alla curva 18. Questo sarà il suo ultimo weekend con la Sauber, ma anche in F1.

1’39″287 per Max Verstappen. L’olandese della Red Bull sembra piuttosto in forma. Alle sue spalle Valtteri Bottas che però non è stato esente da un avvicinamento a guard rail. Terzo Lewis Hamilton.

Settimo posto per Kimi Raikkonen e ottavo per Sebastian Vettel.
Intanto Mads Max migliora in 1038″491. A 25′ dalla fine le due McLaren di Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso e la Williams di Robert Kubica viaggiano in fondo al gruppo. Lo spagnolo e il polacco sono a circa 4″5 dai primi.

Bottas piuttosto aggressivo con le supersoft.

Esteban Ocon segnala dei cordoli un po’ troppo insidiosi alla curva 20.

Red Bull in gran giornata finora. A 15′ dalla fine dietro a Verstappen è salito Ricciardo, unico a stare sotto il mezzo secondo di distacco. Per loro anche un po’ di lavoro sull’aerodinamica con le griglie.

Brivido per la Renault di Sainz nella zona del Viceroy (curva 18).
Bandiera a scacchi! Max Verstappen imprendibile davanti a Daniel Ricciardo e Valtteri bottas. Settimo Raikkonen, poi Vettel.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori