CONDIVIDI
Naomi Campbell e Carmen Jorda (© Carmen Jorda Twitter)

Continua a far discutere e chiacchiere la bella Carmen Jorda, protagonista a fasi alterne e con zero risultati del mondo dello monoposto. Attiva per un periodo in GP3, l’iberica si era trovata all’improvviso senza un sedile e nel 2015 più per la sua avvenenza, che per le doti al volante, era stata reclutata come accalappia sponsor mascherata da collaudatrice da una Lotus F1 ormai imbottita di debiti.

Da poco nominata, non senza polemiche, tra le responsabili della Commissione Donne nel Motorsport della FIA, la 29enne di Alcoy, lo scorso weekend a Città del Messico è stata protagonista di un test su una vettura di Formula E, al termine del quale ha lanciato questo pensiero bomba: “La grande sfida che le ragazze si trovano ad affrontare in F1 o in F2 è la questione fisica. Invece, le auto elettriche sono diverse quindi più appetibili. In base alla mia esperienza però se non si è nel karting, in Formula 3 o nel GT nessun di noi può avere successo”.

Insomma, una dichiarazione netta e non proprio edificante per il gentil sesso che ha provato una risposta immediata e piccata via Twitter dal campione del mondo 2009 del Circus Jenson Button, noto anche per il suo fisico atletico e l’impegno nel Triathlon. “Oh Carmen, non stai certo aiutando le vere racing driver con questo commento”, l’affondo con frecciata alla nomea da poser della spagnola, attenta soprattutto alla moda e ai selfie con prodotti griffati. “Chiedi a Danica Patrick cosa significa essere forti per guidare una macchina da gara. Lei in palestra mi darebbe paga e probabilmente ha più forza di qualunque altro pilota attualmente presente sulla griglia di F1. Le barriere fisiche non sono il tuo problema!“, la chiosa non proprio lusinghiera.

Tra l’altro in queste ore sul tema donne/motori si è espresso pure il Presidente della Federazione Internazionale Jean Todt, il quale ha tirato una riga su un’altra proposta della Jorda, ossia quella di creare una massima serie alternativa per sole girl. “Sono totalmente contrario”, ha detto. “Il mio augurio è invece che più ragazze arrivino a gareggiare”.

Poco dopo da casa Alfa Romeo Sauber è giunta la notizia del rinnovo tra il team e la tester Tatiana Calderon.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori