CONDIVIDI
Maurizio Arrivabene (©Getty Images)

F1 | Arrivabene: “Vettel? Non ha ancora mostrato il suo valore”

Dopo aver rivelato che la nuova Ferrari verrà presentata il prossimo 15 febbraio, il boss Maurizio Arrivabene ha fatto un bilancio del campionato da poco concluso gettando inoltre uno sguardo su quello che sarà l’anno prossimo.

Forse vi sembrerà strano,ma ciò che ci portiamo dietro da un 2018 molto intenso sono soprattutto gli errori. Li abbiamo analizzati e studiati al fine che non si ripetano. È stata una stagione in cui ci sono state varie vicissitudini, anche di carattere umano“, ha cominciato la sua disamina.  “E’ scomparso il Presidente, colui che mi ha voluto al comando del team ed è mancato anche un nostro ingegnere alla vigilia del GP degli Stati Uniti, gara in cui la squadra ha reagito in modo incredibile riscendo a vincere. Dopo vari intoppi, possiamo dire di aver perso il mondiale in semifinale. Ora l’obiettivo deve essere quello di arrivare in finale e soprattutto di vincerla. Per farcela dovremo restare uniti”.

Pur senza fare polemica il responsabile della scuderia rossa ha tirato una frecciatina a Sebastian Vettel, incapace di reggere la pressione in un campionato che avrebbe potuto far suo e a tratti in confusione.

Gli daremo una gomitiera per difendersi meglio quando ci sarà da lottare corpo a corpo con gli avversari“, ha affermato pungente. “È un ragazzo che deve ancora esprimere il meglio di sé stesso al volante di una Ferrari, ma bisogna che l’equipe creai le condizioni ideali per permettergli di dare il massimo. Se sarà così, quel qualcosa in più che può dare sono certo uscirà alla grande”.

Per concludere, parlando della line-up schierata a partire dall’Australia e in particolare dell’ingaggio di Leclerc, il manager bresciano,ha chiosato: “L’arrivo di Charles rappresenta il cambiamento più grande. E’ un giovane che conosco dal 2015 e sono certo che farà un buon lavoro. Ha talento e ha già dimostrato di andare forte, tuttavia bisogna proteggerlo e fare in modo che sotto dei riflettori potenti non si bruci. Il suo compito sarà di integrarsi nel gruppo e apprendere”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori