CONDIVIDI
Fernando Alonso (©Alonso Instagram)

Chissà se per ambizioni personali o perché è stata una delle dirette avversarie della Haas nelle ultime due stagioni, sta di fatto che Romain Grosjean, quando mancano poche settimane al via dei primi test invernali della F1, ha voluto parlare della McLaren. “Tornerà ad essere forte”, ha dichiarato a Motorsport.com il ginevrino. “E’ una scuderia dal glorioso passato e possiede una delle fabbriche più grandi del Circus, inoltre il motore Renault è abbastanza valido. Dunque, se non avranno problemi di affidabilità potranno senz’altro combattere per le prime posizioni”.

“A mio avviso, anzi, la squadra Woking sarà addirittura al livello della Red Bull. Poco più indietro ci sarà Renault, mentre Williams e Force India, noi e Toro Rosso, che monterà un propulsore Honda, restiamo un punto interrogativo”, ha analizzato. “Insomma, molto dipenderà dal potenziale delle singole power unit. Per quanto ci riguarda dobbiamo capire bene quali aree migliorare. Sicuramente gli aggiornamenti andranno bene anche perché
abbiamo potuto verificarli prima, in questo modo non perderemo tre mesi per inserire qualcosa che poi non funziona. Purtroppo malgrado la piattaforma di partenza sia stata sempre buona ultimamente abbiamo faticato con le gomme e con la loro gestione. Per capirne di più nel dietro alle quinte si sta facendo un gran lavoro tra la Ferrari, la Dallara e la nostra base in Inghilterra”.

Alo convinto

A proposito della McLaren, pure Fernando Alonso si è dichiarato convinto delle chance di recupero. “La F1 non è una scienza esatta, per cui non si possono fare previsioni in rapporto alla concorrenza. Tuttavia già a Barcellona potremo farcene un’idea. Detto ciò sono ottimista alla luce della recente ripresa di Red Bull con PU francese”, ha argomentato il Samurai.

“Magari come performance in qualifica non erano al top, ma in corsa si sono spesso dimostrati rapidi. Hanno lottato per il podio e per due o tre volte hanno vinto. Sinceramente non vedo l’ora di sentire di nuovo il sapore dello champagne“, ha concluso speranzoso.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori