CONDIVIDI
Fernando Alonso e Lewis Hamilton (©Getty Images)

Fernando Alonso e Lewis Hamilton, un duo che potrebbe rincontrarsi in Mercedes l’anno prossimo, una coppia che già scoppia, di nuovo. I due sono stati compagni di squadra nel 2007 in McLaren regalandoci duelli spettacolari fuori e dentro la pista, con scorrettezze da parte di uno e dell’altro. Lo spagnolo era fresco bi-campione del mondo di Formula 1, l’inglese, invece, era all’esordio assoluto nella categoria e vantava le coccole di Ron Dennis.

La lotta interna logorò soprattutto Hamilton, che negli ultimi due Gran Premi distrusse tutto il vantaggio che aveva nel mondiale consegnando il titolo a Kimi Raikkonen. A fine anno, Fernando Alonso, deluso del trattamento riservatogli da McLaren decise di mollare tutto e tornare in Renault.

Fernando esempio di umiltà

I due non sono quasi più venuti a contatto, non si sono, infatti, ritrovati mai più in lotta per il mondiale. Nel frattempo Lewis Hamilton ha conquistato 3 titoli mondiali, mentre Fernando Alonso si è dovuto accontentare di qualche secondo posto e negli ultimi anni battaglia con una McLaren non all’altezza del suo talento, che lo ha tagliato fuori dalle posizioni di vertice.

Fernando Alonso, stanco di una Formula 1 che in questa stagione gli sta regalando solo delusioni ha deciso di trovare nuovi stimoli alla 500 miglia di Indianapolis. Tale scelta è stata presa con ironia proprio da Lewis Hamilton, che a L’Equipe ha dichiarato: “I grandi piloti che non riescono a vincere in Formula 1 provano a farlo in altre gare, ma poi vedi che arriva quinto contro piloti che lo fanno tutto l’anno e credo sia interessante”.

Il pilota Tony Kanaan, invece, aveva applaudito tale scelta affermando: “Fernando è umile, non come alcuni dei suoi colleghi di Formula 1 che hanno fatto alcuni commenti questo mese”. Come riportato da “AS” però la risposta più piccante arriva proprio da Fernando Alonso, che parlando di Hamilton dichiara: “Il ragazzo l’anno scorso ha gareggiato in un campionato con sole due vetture ed è arrivato secondo, quindi non credo posso dire molto”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori