CONDIVIDI
F1 – Ferrari (Getty Images)

F1 | Liberty Media pronta a lanciare un servizio di TV streaming

La F1 con l’ingresso di Liberty Media vuole cambiare il proprio volto. Tante le novità nella lista dei nuovi vertici, in particolare una maggiore apertura nei confronti dei social, un po’ in stile MotoGP per intenderci. Naturalmente non tutte le scelte di Liberty Media fanno impazzire gli utenti e i team.

In particolare ci sono frizioni in merito ai regolamenti per il 2021 e agli spettatori non è piaciuta l’idea di modificare gli orari dei Gran Premi europei alle 15:10. Infine, la polemica per l’abolizione delle grid girls non ha fatto sicuramente bene ad uno sport già acciaccato dal poco spettacolo offerto negli ultimi anni.

Anche un servizio di live timing

Liberty Media però nella propria agenda, tra i punti principali del programma, ha la copertura televisiva di questa F1. Per quanto concerne il nostro paese, sino al 2021 le monoposto saranno un’esclusiva di Sky, ma intanto in altre nazioni Liberty Media sta gettando le basi per il futuro.

Per farlo Liberty Media ha deciso di creare F1 TV Pro, per ora sarà disponibile in 4 lingue: inglese, francese, tedesco e spagnolo. La nuova emittente online sarà disponibile per diversi paesi tra i quali: Germania, Francia, Stati Uniti, Belgio, Messico, Austria, Ungheria e gran parte dell’America Latina.

I patron della F1 hanno diffuso un video dimostrativo della nuova piattaforma che sarà disponibile anche sotto forma di app per Apple e Android. Il costo dell’abbonamento dovrebbe aggirarsi intorno agli 8 e i 12 dollari al mese. In quasi tutti i paesi, invece, dovrebbe essere disponibile F1 TV Access, un servizio di live timing e di highlights molto simile a quello già disponibile in passato.

Antonio Russo