CONDIVIDI
photo Twitter

F1 Canada, Romain Grosjean abbatte una marmotta

Una scena che farebbe rabbrividire ogni animalista quella vista sul circuito di Montreal, in Canada. Romain Grosjean dice di essere sorpreso che la marmotta che ha colpito durante le prove libere del Gran Premio del Canada di Formula 1 non sia stata rimossa quando è stata avvistata in televisione all’inizio della sessione. Il pilota Haas ha colpito l’animale alla fine del lungo rettilineo prima della chicane finale nella FP2, danneggiando pesantemente la sua ala anteriore nell’impatto.

Il team è limitato sulle parti di ricambio questo fine settimana poiché ha portato un significativo pacchetto di upgrade in Canada, anche se Grosjean crede che ci sia un’ala di riserva e che qualsiasi altra parte danneggiata possa essere riparata. “È stato un grande impatto, è stato un grande animale”, ha detto Grosjean dopo la sessione. “E ‘un po’ deludente perché l’hanno mostrato in TV prima dell’inizio della sessione alla curva 13, ed è esattamente dove l’ho colpito. Sono sorpreso che non l’abbiano spostato, è un peccato per l’animale, ovviamente, ed è un peccato anche per la nostra ala anteriore. Siamo abbastanza limitati sui pezzi di ricambio, e perdere un’ala anteriore come questa è un po’ deludente. Mi è sembrato un grande impatto: se ti capita in gara, la tua gara è finita, il danno è stato abbastanza grande”.

Quando è stato chiesto da Autosport se i funzionari di gara avrebbero dovuto agire per rimuovere l’animale una volta individuato in TV, Grosjean ha aggiunto: “Non lo so. Era un po’ strano che fosse girato, quindi erano consapevoli che era lì, e non è stato rimosso. L’ho visto [sullo schermo], ma non sai se è ancora lì o no. Ma succede in Canada, ed è un peccato: ci sono cose che puoi controllare e cose che non puoi. Non è una bella cosa, ma non c’è molto che avremmo potuto fare diversamente.”