CONDIVIDI

Sebastian Vettel crede ancora nelle sue possibilità di vincere il titolo mondiale nonostante manchino solamente due gare al termine della stagione. Il pilota della Red Bull, a lungo in testa nella gara della Corea, ha visto andare in fumo il suo successo insieme al motore della sua monoposto e attualmente accusa 25 punti di ritardo da Fernando Alonso in classifica.

Il ventitreenne tedesco deve recuperare venticinque punti su cinquanta disponibili e l’impresa non sarà facile anche perché quattordici punti davanti a lui c’è il compagno di squadra Mark Webber.

Vettel: “La lotta per il titolo non è ancora finita, aspettiamo di vedere la bandiera a scacchi di Abu Dhabi. Abbiamo due gare da disputare e non ho intenzione di mollare, in Corea abbiamo visto quanto velocemente possono cambiare le cose”.

Motorionline.com