CONDIVIDI
Red Bull (foto Twitter)
Red Bull (foto Twitter)

La Ferrari nella giornata di ieri ha diffuso i disegni di quella che potrebbe essere la monoposto del futuro in Formula1. Una concept car che sicuramente rappresenta uno stravolgimento dal punto i vista estetico rispetto alle vetture che vediamo gareggiare oggigiorno.

Si è trattata di una provocazione da parte della scuderia di Maranello nei confronti di un ambiente come quello della F1 dove certi cambiamenti sono difficili da approvare e non è un caso che nell’ultimo vertice a Ginevra i team non abbiano trovato alcun accordo sulle regole dei prossimi campionati mondiali. Tra le proposte sul tavolo anche quelle relative all’aspetto delle monoposto per dare maggiore libertà aerodinamica.

Ma la Ferrari non è la prima a proporre automobili così futuristiche per la Formula1. E’ stata infatti la Red Bull tempo addietro a mostrare un progetto particolare con l’abitacolo chiuso e le ruote coperte, oltre ad una carrozzeria completamente innovativa. La Gazzetta dello Sport spiega che si trattava di un disegno realizzato da Adrian Newey, storico progettista della scuderia di Milton Keynes, che non aveva alcun vincolo con le monoposto attuali.

 

La stessa Red Bull, però, su Twitter ha ribadito alla Ferrari di essere arrivata prima nel disegnare i mezzi del futuro. Vi proponiamo di seguito il tweet con in allegato la foto della X2014.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori