CONDIVIDI
Nico Rosberg e Sebastian Vettel (Getty Images)
Nico Rosberg e Sebastian Vettel (Getty Images)

C’è grande rispetto tra Nico Rosberg e Sebastian Vettel, i due piloti tedeschi saliti sul gradino del podio nel Gran Premio di Melbourne assieme al vincitore Lewis Hamilton. E proprio dopo la gara in Australia tra i due c’è stato un simpatico siparietto in conferenza stampa.

Il vice-campione del mondo del 2014 si è detto felice della ritrovata competitività della Ferrari ed ha auspicato che la monoposto rossa possa avvicinarsi ancora di più alla Mercedes nelle prossime corse per dare vita a grandi battaglie che sarebbero uno spettacolo per lo sport. Il pilota del team di Maranello è rimasto stupito da queste parole ed ha ironicamente chiesto al rivale di aprire il box nel prossimo GP di Sepang in Malesia per darci un’occhiata. Il figlio d’arte ha accettato e lo ha invitato, il ferrarista ha risposto che ci sarà.

Ma nei giorni seguenti questo siparietto è proseguito su Twitter. Nico Rosberg tramite il proprio profilo ha infatti twittato: “Ho parlato con Toto e Paddy per un invito a Sebastian ed è possibile” e poi “Caro Seb, ecco l’invito ufficiale, a Sepang, venerdì alle 16 alla nostra riunione: non dimenticare la tua agenda”. Sebastian Vettel non può rispondere visto che non è iscritto a quel social network, ma sicuramente avrà modo di replicare diversamente.

Vedere rapporti così distesi tra i piloti è piacevole, anche se poi in pista tutti lottano con l’obiettivo di vincere e quando si tratta di duellare per la posizione non guardano in faccia a nessuno. Al momento, però, la Ferrari deve ancora lavorare ancora molto per recuperare il gap sulla Mercedes. La strada intrapresa pare comunque essere quella corretta. Tra qualche mese potremmo vedere Nico Rosberg e Sebastian Vettel in battaglia e in molti ci sperano, soprattutto tra coloro che tifano per il Cavallino Rampante.