CONDIVIDI
Fernando Alonso
Fernando Alonso (©Getty Images)

Sergio Marchionne nei confronti di Fernando Alonso non è mai stato tenero e più volte ha ribadito di preferire Sebastian Vettel, non a caso scelto per sostituire lo spagnolo. Anche di recente il presidente della Ferrari ha lanciato una frecciatina all’attuale pilota della McLaren affermando che lui è meno ferrarista di quanto non lo sia il tedesco dopo poco tempo di permanenza a Maranello.

Parole che sicuramente hanno fatto storcere il naso all’asturiano, che però non ha ancora risposto direttamente a questa osservazione dell’amministratore delegato del gruppo automobilistico FCA. Ci ha pensato però il suo agente, Luis Garcia Abad, affermando: «Credo che tra vent’anni ci si ricorderà più di Fernando che di tanti altri a Maranello – riporta La Gazzetta dello Sport aggiungendo che queste parole sono accompagnate da una risata -. La Ferrari non si porta sulla… bocca ma nel cuore. Noi abbiamo tanti amici a Maranello, che sanno quanto vogliamo bene alla Ferrari. E poi è Natale, niente polemiche».

Il manager del driver della McLaren non ha voluto andarci giù pesante, ma la sua risposta sarà sicuramente arrivata a Sergio Marchionne. La polemica a distanza tra le parti va avanti da tempo a suon di frecciatine. Fernando Alonso più volte si è lamentato per le mancate vittorie degli anni trascorsi a Maranello esonerandosi da ogni responsabilità e scaricando tutto sul team. Non si può dire che lui non abbia dato il massimo in rosso, ma il suo atteggiamento da “scaricabarile” non è stato apprezzato. E anche le sue affermazioni volte a ridimensionare i risultati positivi ottenuti da Sebastian Vettel in questo 2015 dopo un 2014 disastroso. Il suo ritorno nella scuderia di Woking è stato deludente e dunque per qualcuno, in realtà molti, lui sta rosicando nel vedere che il Cavallino Rampante sta lavorando per tornare in alto mentre la McLaren fatica moltissimo.