CONDIVIDI
Lewis Hamilton e Nico Rosberg
Lewis Hamilton e Nico Rosberg (©Getty Images)

Dopo il richiamo di Toto Wolff al termine del Mondiale tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg sembra magicamente ritornata l’armonia. In casa Mercedes si lavora per conquistare il terzo titolo mondiale consecutivo, sebbene avrà dura vita contro la Scuderia Ferrari. Quindi serve il massimo impegno e la reciproca collaborazione tra i due driver che nel corso della stagione hanno creato piccole scintille nei box.

Toto Wolff, boss della Mercedes Motorsport, ha recentemente avvisato che il duo si potrebbe sciogliere qualora una lite tra i due piloti diventasse dannosa per il bene del team. Ma Lewis Hamilton ha ribadito di avere sempre mantenuto un rapporto rispettoso con il compagno di squadra Nico Rosberg e sottolineato come i giornalisti abbiano probabilmente esasperato l’attrito tra i due alfieri.

“Come al solito, i media hanno ingigantito la cosa”, ha dichiarato Hamilton. “Ho incontrato regolarmente Nico a fine anno per discutere. E c’è ancora rispetto. Continuiamo a divertirci, ridere e scherzare sulla nostra rivalità in pista Ci godiamo la pausa invernale e torneremo nel 2016 a fare quello che facciamo da 13 anni: lottiamo l’uno contro l’altro”.

Il campione del mondo di Formula 1 non ha negato però che delle tensioni siano sorte durante la stagione, ma ritiene che siano naturale per lui in una squadra come Mercedes e data la posta in gioco. “Certo che c’è stato qualche attrito tra di noi – ha confermato Lewis Hamilton -. Non può essere sempre tutto perfetto in un rapporto tra compagni di squadra. Ma credo che abbiamo sempre messo la squadra al primo posto per ottenere i risultati. Non vi è nessun motivo di preoccuparsi per il futuro”. Del resto il pilota in scadenza di contratto alla fine del 2016 è il tedesco…