CONDIVIDI
Kimi Raikkonen (Getty Images)
Kimi Raikkonen (Getty Images)

Kimi Raikkonen si è confermato al 2° posto anche nella seconda giornata di test a Barcellona sul circuito del Montmelò. Il finlandese è stato preceduto di soli 98 millesimi da Daniel Ricciardo con la Red Bull.

Il pilota della Ferrari ha fatto il punto della situazione al termine di questa sessione, che per lui è l’ultima dato che nei prossimi due giorni in pista scenderà Sebastian Vettel. Il sito ufficiale della scuderia di Maranello riporta le seguenti sue dichiarazioni: “Anche se oggi non è stata la giornata ideale, per piccoli problemi che ci hanno impedito di girare quanto volevamo, siamo riusciti comunque a fare altre cose e ad imparare ulteriormente”.

C’è soddisfazione in Kimi Raikkonen per il comportamento della Ferrari SF15-T. La monoposto è profondamente cambiata rispetto a quella del 2014 e sembrano esserci stati dei miglioramenti importanti, anche se è presto per capire se il gap dalla Mercedes si sia ridotto o meno. Queste le sue impressioni: “Stiamo andando nella direzione giusta in tutti i campi la squadra ha fatto un bel lavoro durante l’inverno. Naturalmente una cosa sono i test e un’altra le gare, ma finora sta andando bene. I vertici del team sono riusciti a mettere le persone giuste nei posti giusti”.

Lo scandinavo ha poi concluso il suo intervento dando uno sguardo già alla prossima sessione in cui scenderà nuovamente in pista, sempre a Barcellona: “Siamo solo agli inizi, ma tutti sembrano essere più a loro agio. Per il prossimo test cercheremo di mettere in macchina le cose che servono”

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori