CONDIVIDI
Jenson Button
Jenson Button (© Getty Images)

Per Jenson Button il 2015 è stato un anno da archiviare, uno dei peggiori nei suoi 16 anni di carriera, a bordo di una McLaren-Honda che non ha mai fatto intravedere passi avanti se non in sporadiche occasioni. Il pilota britannico ha chiuso il Mondiale di F1 in 16esima piazza con appena 16 punti e un sesto posto nel GP degli Usa come miglior risultato, riuscendo a riconquistare la fiducia del team.

Nonostante il campionato tutto in salita la scuderia inglese guarda con fiducia alla prossima stagione, tanto che Button spera in un grande passo in avanti in stile Ferrari. Il team di Maranello ha collezionato tre vittorie con Sebastian Vettel e ha quasi raddoppiato i suoi punti di bottino rispetto all’anno precedente. Un cammino che secondo il pilota della McLaren può essere eguagliato nell’arco di pochi mesi.

“E’ stato bello vedere la Ferrari accelerare il passo”, ha detto Jenson Button in un’intervista ad ‘Autosport’. “Ho sentito voci secondo cui hanno racimolato un centinaio di cavalli durante l’inverno. Non so se questo sia vero o no. Ma qualunque cosa hanno trovato, era enorme e hanno dato filo da torcere alle Mercedes in molte occasioni. E’ stato bello da vedere. Ovviamente abbiamo bisogno di fare passi ancora più grandi se vogliamo raggiungerli, ma può essere fatto nel corso di un inverno”.

Button ha rinnovato la fiducia alla Honda e non crede che ogni responsabilità sia da attribuire all’azienda giapponese: “Abbiamo avuto un sacco di problemi quest’anno. Abbiamo avuto modo di risolverli il più velocemente possibile, perché la prossima stagione non è lontana – ha concluso il pilota britannico -. Sarà un inverno lungo e faticoso per noi, ma sarà una stagione esaltante”. E speriamo che la recente separazione dalla moglie Jessica Michibata non sia da ostacolo per la sua grande voglia di riscossa…!