CONDIVIDI
Lewis Hamilton (Mercedes Twitter)

Con una prima fila completamente Mercedes è partito il GP del Giappone.

Si parte! Hamilton si mantiene in testa, quindi Bottas, Verstappen, Raikkonen.

Seb scatenato infila Gasly e Grosjean. Iceman in lotta con Verstappen. L’olandese della Red Bull arriva al bloccaggio, i due sono fianco a fianco e si toccano. Il ferrarista perde una posizione anche su Vettel.
Nelle retrovie collisione tra Lecerc e Magnussen. Il danese della Haas fora e deve percorrere tutto il giro su tre ruote. Safety Car in pista.

5″ di penalità per Versappen per l’episodio con Kimi.

Al giro 8 riprende la corsa. Tutto inalterato con Ham davanti a Bottas, Verstappen, Vettel e Raikkonen.

Al giro 9 Seb cerca di passare Verstappen, ma i due si toccano e il ferrarista si gira nella via di fuga. Deve accordarsi in fondo al gruppo.

Ritiro per Magnussen. Ericsson tampona Leclerc.

Al giro 14 Vettel è 15°. Ottima rimonta di Daniel Ricciardo che scattava 15° e adesso è 5°.

Giro 16 Leclerc lascia passare Seb.
Giro 18 stop per Iceman. Il finnico monta le medie.
Il finlandese passa Ocon ed è 8°. Ham firma continue tornate veloci, in 1’34″336.
Al giro 21 Kimi passa pure Perez.
Al giro 23 Ham, comanda su Bottas, Riccairdo, Verstappen e Grosjean.
Al giro 24 Kimi supera Grosjean. Bottas e Ricciardo al cambio gomme. L’australiano esce davanti alla Ferrari #7.
Medie anche per Hamilton. Intanto 5″ di penalità per Alonso e Stroll per essersi portati fuori dal tracciato a vicenda nello spazio di poche curve.
1’33″519 per Bottas.
Giro 27 Vettel monta le soft ed è 16°.
Al giro 29 lotta tra Hulkenberg e Leclerc, il pilota Alfa Sauber ha la meglio mentre la Renault perde anche da Perez.
Bella battaglia tra Perez, Grosjean e Leclerc.

Al giro 31 Vettel è 9°. Le ultime due posizioni sono appannaggio delle McLaren.
Al giro 39 Hamilton detta il passo davanti a Bottas, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen e Vettel.

Ritiro per Hulkenberg. Subito dopo arriva quello di Leclerc. Virtual Safety Car attivata.

Al giro 43 Bottas arriva al bloccaggio. Verstappen è giusto alle sue spalle pronto ad attaccarlo.

A 5 tornate dalla fine l’ultima parte el gruppo è formata da Fernando Alonso, Stoffel Vandoorne, Sergey Sirotkin e Lance Stroll.

Dopouna cinquantina di giri super combattivi, Pierre Gasly cedere l’ultima piazza in zona punti a Carlos Sainz.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton vince il GP del Giappone davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen. Quarto Daniel Ricciardo, quindi Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori