CONDIVIDI

Con la pioggia e una temperatura di 10 gradi più bassa di quella incontrata venerdì è scattata la tera sessione di prove libere.

Subito dentro le Haas e le Alfa Romeo Sauber.

Dopo 7′ nessun tempo cronometrato. Solo giri d’installazione per i piloti.

Mentre Nico Hulkenberg è il primo a segnare il tempo in 1’36″873, l’altro driver Renault Carlos Sainz fa un testacoda dopo un quarto d’ora quando l’intensità della pioggia aumenta.

A metà sessione il maltempo non accenna ad abbandonare il circuito di Hockenheim e in pista non gira nessuno per evitare di combinare danni.

A 15′ dalla fine Valtteri Bottas si prepara forse per regalare ai tifosi almeno un giro.

A 10′ dalla conclusione ci provano Sergey Sirotkin con la Williams e Charles Leclerc con la Sauber. Richiesta dal muretto: “Non rischiare!”.

1’37″644 per il russo.

Marcus Ericsson con la C37 firma un 1’37″927. Per Leclerc un 1’36″447.

Finalmente in azione la Ferrari con Sebastian Vettel. Per il tedesco un 1’35″573 da vertice. Lewis Hamilton fa solo l’out la e poi decide di rientrare ai box.

Testacoda per Seb e per la Toro Rosso di Pierre Gasly.
A una manciata di secondi passa avanti Sirotkin con un 1’35″334.
Bandiera a scacchi! Con un 1’34″577 Charles Leclerc precede Marcus Ericsson e Sergey Sirotkin.