CONDIVIDI
Red Bull (©Red Bull Twitter)

Con il cielo sgombro di nuvole è partita la prima sessione di prove libere sul circuito di Hockenheim. Subito dentro le Red Bull, le Williams e le Ferrari.

L’idolo locale Sebastian Vettel ne approfitta per salutare i suoi fan.

In questo turno iniziale al volante della Sauber, al posto di Marcus Ericsson, c’è Antonio Giovinazzi.

Dopo il primo quarto d’ora Max Verstappen e Daniel Ricciardo comandano il gruppo. L’olandese ha firmato un 1’16″526.

Mad Max si miglia in 1’15″055 seguito dalle Toro Rosso di Pierre Gasly e Brendon Hartley. Quarto Ricciardo, poi Giovinazzi e Vettel. Dopo 25′ Kimi Raikkonen non ha ancora firmato un crono.

Quando scatta la mezz’ora abbiamo Iceman con lo stesso tempo di Verstappen. Terzo Valtteri Bottas con la Mercedes.

Un po’ di problemi per Gasly.

Dalla C36 di Giovinazzi vola via una parte del coprimotore.

Intanto in Mercedes si preparano a lavorare sull’aerodinamica con le pitture fluo.

Subito dopo Ricciardo piazza un 1’14″622 da testa a precedere Vettel.

1’14″181 per Lewis Hamilton su gomme soft a 54′ dalla fine.

A metà turno ultimo posto per Nicolas Latifi in azione con la Force India. Senza tempo ancorabon Giovi e Stoffel Vandoorne su McLaren.

A 37′ dalla conclusione Bottas segna un 1’13″903. Nel box McLaren si lavora sodo sulla MCL33 di Vandoorne.

1’13″714 per Verstappen a 31′ dalla bandiera a scacchi subito battuto dall’1’13″529 di Hamilton.

Nella prima ora tanto lavoro da parte delle scuderie sull’ala anteriore. Per quanto concerne la classficia Ham è davanti a Verstappen, Vettel, Bottas, Raikkonen e Ricciardo.

A 23′ dalla fine Hulkenberg a tutta velocità sulla ghiaia nella zona dello stadio

1’13″525 per Ricciardo. Il pilota Red Bull precede Hamilton e Verstappen quando mancano 13′.

Lavoro con le pitturefluo all’anteriore anche per Fernando Alonso e per la Williams di Lance Stroll.

Bandiera a scacchi! Daniel Ricciardo guida davanti a Lewis Hamilton e Max Verstappen. Quarto Vettel e sesto Raikkonen.