CONDIVIDI
Felipe Massa (©Getty Images)

Felipe Massa si ritirerà dalla Formula 1 dopo il GP di Abu Dhabi. Reduce da 268 Gran Premi il pilota carioca è stato proposto dal Brasile come rappresentante del paese nel World Motor Sport Council. Ma per lui potrebbero presto aprirsi le porte di un ruolo nella FIA.

Il pilota della Williams prevede di continuare a correre in altre serie, ma sembra vicino un accordo con Jean Todt per fargli assumere un ruolo nella FIA. “Potrei avere qualche altra idea per lui. Ho ancora 10 giorni per vedere se è interessato”, ha ammesso il presidente Todt ad Autosport.com. “Felipe è come il mio secondo figlio, è un bravo ragazzo”.

Felipe Massa e il presidente della FIA avrebbero già parlato tra loro e nei prossimi giorni ci dovrebbe essere un nuovo incontro per scegliere la migliore opzione per il driver brasiliano. “È ancora molto motivato a correre, quindi sono sicuro che troverà un buon modo di gareggiare ancora: se può portare un contributo al motorsport sarebbe un grande vantaggio”.

Nel Circus dal 2002, ha gareggiato con Sauber, Ferrari e Williams. Ha conquistato 11 vittorie, 16 pole position, 41 volte sul podio. Dopo Michael Schumacher è il pilota ad aver disputato più stagioni (8 consecutive) e più Gran Premi (139) al volante della Ferrari in Formula 1. Un’icona che merita un ruolo di prestigio in questo sport. “Ho alcune idee su quello che farò”, ha detto Felipe Massa senza nulla anticipare sul suo futuro.

Ma lascia trapelare una strada che si fa sempre più probabile con il passare delle ore. “Forse potrei essere un po ‘più vicino alla FIA… mi interesserebbe…. La mia esperienza sicuramente aiuta, non solo per essere una persona che conosce il motorsport, ma anche per essere un pilota che ha corso per molto tempo, dai go-kart alla F1… Noi [lui e la FIA] dovremmo avere alcuni incontri, alcune idee e poi vedremo cosa accadrà”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori