CONDIVIDI
Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Pioggia e vento caratterizzano anche il pomeriggio di Shanghai, anche se per domenica è previsto bel tempo. Lewis Hamilton si conferma padrone del venerdì del GP della Cina: il pilota Mercedes si piazza al vertice anche nelle Prove Libere 2 in 1’33″482. Kimi Raikkonen gli resta incollato a pochi millesimi, ma Valtteri Bottas e Sebastian Vettel sono molto vicini e tutti raccolti in un decimo di secondo.

Nelle fasi finali la pista diventa molto scivolosa, cala la temperatura delle gomme e i tempi si alzano. Si ferma a bordo pista Stoffel Vandoorne con la sua McLaren, che era ripartito dal pit stop con una gomma non fissata a dovere ed è stato costretto a fermarsi. Tutti vicini con le gomme medie anche se l’inglese della Mercedes sembra avere un filo di gas in più, soprattutto nel secondo settore del tracciato.

Max Verstappen chiude 5°: con le gomme Ultrasoft gira leggermente più veloce di Hamilton con le Soft, Kimi sembra trovarsi a proprio agio con le soft. Soffre invece Daniel Ricciardo a parità di gomma del suo compagno di squadra: l’australiano è soltanto )à con più di 1″ di gap dal best lap.

GP Cina 2018, Prove Libere2: tempi e classifica finale (top-10)

1 L. Hamilton Mercedes 1’33″482
2 K. Raikkonen Ferrari 1’33″489
3 V. Bottas Mercedes 1’33″515
4 S. Vettel Ferrari 1’33″590
5 M. Verstappen Red Bull 1’33″823
6 N. Hulkenberg Renault 1’34″313
7 K. Magnussen (U) Haas 1’34″458
8 C. Sainz Renault 1’34″473
9 D. Ricciardo Red Bull 1’34″557
10 F. Alonso (U) McLaren 1’34″632

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori